Politica

Protesta residenti di Sappanico, l'opposizione all'attacco: «Anni di promesse da un Comune assente»

Opposizione unita contro l'amministrazione Mancinelli. A parlare, con un comunicato congiunto, i consiglieri comunali Angelo Eliantonio, Antonella Andreoli , Stefano Tombolini, Gianluca Quacquarini, Andrea Vecchietti

La protesta dei residenti insieme ai consiglieri comunali dell'opposizione

«Questa mattina abbiamo partecipato con convinzione al sit in dei residenti di Sappanico letteralmente abbandonati da anni da un'amministrazione Mancinelli assente. Le frazioni di questa città sono abbandonate a se stesse ed in particolare la questione dei ruderi di Sappanico grida vendetta; tra rimpalli di competenze fra Comune e Provincia e ritardi incomprensibili, i tempi per la risoluzione dei problemi della frazione non sembrano avere tempi brevi». Opposizione unita contro l'amministrazione Mancinelli. A parlare, con un comunicato congiunto, i consiglieri comunali Angelo Eliantonio (Fratelli d'Italia), Antonella Andreoli (Lega), Stefano Tombolini (60100), Gianluca Quacquarini (Movimento 5 Stelle), Andrea Vecchietti (Movimento 5 Stelle).  

«Inoltre se non fosse stato per l'impegno attivo dei residenti e dei Consiglieri comunali che hanno portato in questi mesi le loro istanze all'attenzione di sindaco e assessori, probabilmente sarebbe ancora tutto fermo, così come lo è da oltre 10 anni. Per questo, la protesta di stamattina è solo l'inizio; noi continueremo a sostenere gli abitanti di Sappanico dentro e fuori il Consiglio comunale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta residenti di Sappanico, l'opposizione all'attacco: «Anni di promesse da un Comune assente»

AnconaToday è in caricamento