Forza Italia si mobilita contro la riforma sulla prescrizione: «Vogliamo l'abrogazione»

Così Forza Italia: «L’abolizione “di fatto” della prescrizione comporta una conseguenza terrificante: costringerà le persone a restare sotto processo a vita»

Il Coordinamento Provinciale di Forza Italia annuncia la propria mobilitazione sul territorio contro la legge liberticida voluta dal Governo PD/M5S sulla prescrizione. «Il Movimento Azzurro sarà in prima linea per ottenere l’abrogazione della riforma che prevede lo stop alla prescrizione dopo il primo grado di giudizio, imposta dal M5s. L’abolizione “di fatto” della prescrizione comporta una conseguenza terrificante: costringerà le persone a restare sotto processo a vita. Inoltre, l’eliminazione della prescrizione, istituto che incide sul diritto fondamentale della ragionevole durata del processo, calpesterà la presunzione di innocenza, e renderà indelebile sulla persona il marchio impresso dall’indagine, dall’avviso di garanzia, visto che la sentenza definitiva arriverà in un momento indefinito».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Coerentemente ai nostri valori e al nostro programma, contro quest’ultima follia giustizialista i nostri gruppi parlamentari di Camera e Senato stanno mettendo in pratica una durissima opposizione per cancellare questo pericolosissimo provvedimento illiberale. Il nostro Movimento appoggia estendere questa battaglia di civiltà nella società intera.In questo grave momento in cui sono in gioco i principi fondamentali della nostra Costituzione, Forza Italia ha deciso di dare il via ad una Campagna Nazionale di sensibilizzazione sulla Giustizia e per la difesa dello stato di diritto. Nella nostra provincia in particolare FI allestirà i Gazebo della Libertà ad Ancona domenica mattina e a Fabriano il prossimo sabato esprimendo autentico appoggio e vicinanza al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Ancona che ha comprensibilmente manifestato in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno giudiziario».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento