Morte operaio ISA, Rubini (SEL-ABC): «Politica si fermi e partecipi al presidio»

«Una presenza del Consiglio Comunale, in quanto luogo della democrazia e della rappresentanza politica cittadina, sarebbe un segno di straordinaria importanza politica e istituzionale»

«La tragica morte del giovane operaio a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto presso i cantieri ISA è un fatto grave che testimonia quanto ancora oggi sia di estrema attualità il tema delle condizioni di lavoro di migliaia di operai in tutto il paese». Così Francesco Rubini, capogruppo SEL - Ancona Bene Comune 

«Per questo motivo ho comunicato al Presidente del Consiglio Comunale e ai capigruppo che venerdì mattina, prima in sede di conferenza dei capigruppo e poi ad inizio lavori in plenaria, chiederò formalmente di interrompere il Consiglio Comunale dalle 10:00 alle 12:00 per permettere ai consiglieri comunali di partecipare al presidio-commemorazione indetto dalla FIOM davanti ai cancelli ISA in ricordo dell'operaio di 41 anni deceduto in ospedale pochi giorni fa. Una presenza del Consiglio Comunale, in quanto luogo della democrazia e della rappresentanza politica cittadina, sarebbe un segno di straordinaria importanza politica e istituzionale. Mi auguro che i miei colleghi accolgano con favore la mia proposta. Se così non sarà, il mio gruppo abbandonerà comunque la seduta per partecipare al presidio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento