Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica Valle Miano / Via Martiri della Resistenza

Via Martiri della Resistenza, Eliantonio (Fdi): «Serve nuovo attraversamento pedonale»

A denunciarlo è Angelo Eliantonio, consigliere comunale di Fratelli d'Italia che la scorsa settimana ha presentato una mozione utile a sostenere le istanze dei residenti, tutt'ora inascoltati perchè mai ricevuti dal Vicesindaco Sediari

Via Martiri della Resistenza

«Nella zona di via Martiri della Resistenza si sono spesso verificati investimenti e incidenti che hanno messo a repentaglio la sicurezza dei pedoni». A denunciarlo è Angelo Eliantonio, consigliere comunale di Fratelli d'Italia che la scorsa settimana ha presentato una mozione utile a sostenere le istanze dei residenti, tutt'ora inascoltati perchè mai ricevuti dal Vicesindaco Sediari.

«I residenti hanno costituito un Comitato Spontaneo per la promozione della viabilità pedonale della via e hanno organizzato una petizione sottoscritta da più di 180 cittadini, depositata all'ufficio protocollo del Comune lo scorso Dicembre. Le attività commerciali presenti nella parte alta di via Martiri della Resistenza come la farmacia, le banche, i bar, la panetteria e molte altre, registrano un continuo passaggio di pedoni che si prodigano nel valicare interamente le carreggiate da un marciapiede all'altro lontani dagli attraversamenti pedonali, molto distanti fra loro. Attualmente esistono 3 punti di attraversamento pedonale: il primo a ridosso della rotatoria di piazzale Europa(civici 1 e 4), il secondo con segnalazione luminosa all'altezza dei civici 37 e 40, il terzo nei pressi della rotatoria di piazzale Risorgimento, quest'ultimo frequentato soprattutto da numerosi gruppi di studenti durante l'orario di ingresso e di uscita dagli istituti scolastici situati nei pressi. Il vero problema poi è rappresentato dal fatto che la strada viene percorsa a forte velocità dagli automobilisti considerata l' ampiezza delle sue carreggiate. Per questo chiediamo all'amministrazione Mancinelli di realizzare, nell'ottica di una maggiore sicurezza, un quarto attraversamento pedonale nel tratto compreso fra i civici 37 e 40 e la rotatoria di piazzale Risorgimento e di adottare, ai sensi dell'Art.42 del Codice della Strada, rallentatori di velocità in corrispondenza di almeno uno degli attraversamenti pedonali presenti. Invece di continuare a vessare i cittadini anconetani con multe e contravvenzioni solo per far cassa, la priorità di un Comune serio e responsabile dovrebbe essere la tutela della sicurezza dei residenti delle zone più trafficate della città».  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Martiri della Resistenza, Eliantonio (Fdi): «Serve nuovo attraversamento pedonale»

AnconaToday è in caricamento