menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infrastrutture, Lodolini (Pd): «La sinergia Marche-Umbria può risolvere molti problemi»

«Colmare il gap infrastrutturale – ha detto Lodolini presentando l’evento – significa rendere più competitivo il territorio che, nell’ottica dello sviluppo, va ben aldilà dei confini regionale»

Mercoledì 6 dicembre a partire dalle ore 17.30 nell’Ex Sala consiliare del Comune di Ancona, gli On. Emanuele Lodolini e Giampiero Giulietti hanno organizzato un incontro sul tema “Marche ed Umbria, destino comune: protagonisti del loro futuro".

L’incontro sarà un’occasione utile per confrontarsi sui temi della Crescita, delle Infrastrutture, dell’Europa, partendo dalle caratteristiche che da secoli accomunano queste due Regioni. Quello tra Marche e Umbria è un cammino virtuoso per il raggiungimento di obiettivi concreti, per razionalizzare, semplificare e rendere più efficienti i servizi per i cittadini e per le imprese. L'Europa è l'interlocutore più importante per le politiche di sviluppo e coesione che le Regioni sono chiamate a realizzare grazie alle risorse comunitarie. Oltre agli organizzatori, interverranno i governatori delle due regioni, Catiuscia Marini e Luca Ceriscioli che prenderanno la parola dopo il Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli. All’incontro saranno presenti anche Guido Perosino, Amministratore unico Quadrilatero Spa e Rodolfo Giampieri, Presidente Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico centrale.

«Colmare il gap infrastrutturale – ha detto Lodolini presentando l’evento – significa rendere più competitivo il territorio che, nell’ottica dello sviluppo, va ben aldilà dei confini regionali e comprende senz’altro le Marche e più in generale il centro Italia. L’economia necessita di risposte veloci. Con questo confronto contiamo di riaffermare l’importanza di una convergenza comune tra le due regioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento