Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Mergo

Elica, i consiglieri Pd in presidio con Alessia Morani: «Delocalizzazione inaccettabile»

Presenti i consiglieri regionali Pd Manuela Bora, Romano Carancini,  Antonio Mastrovincenzo e la deputata Alessia Morani

Questa mattina i consiglieri regionali Pd Manuela Bora, Romano Carancini,  Antonio Mastrovincenzo e la deputata Alessia Morani hanno partecipato al presidio dei  lavoratori della Elica S.p.A. che si è tenuto allo stabilimento di Mergo. 

«Riteniamo  inaccettabile la scelta della proprietà di delocalizzare buona parte della produzione  in Polonia- scrivono i consiglieri in una nota- Questa decisione comporterebbe un ulteriore durissimo colpo alla tenuta  sociale del territorio fabrianese, già fortemente colpito da un progressivo  depauperamento economico e produttivo. Su questa vertenza abbiamo già  presentato una interrogazione che chiediamo venga discussa il più presto possibile in  Aula e ci aspettiamo un intervento urgente da parte della Giunta regionale, che  coinvolga in modo sinergico tutti gli Assessori competenti, per dare risposte  immediate ai lavoratori. Sollecitiamo il Ministro Giorgetti a rispondere alle categorie  nazionali di FIOM, FIM e UILM che hanno già chiesto un suo diretto coinvolgimento. Saremo a fianco, come oggi anche nelle prossime settimane, dei lavoratori e delle  organizzazioni sindacali, per vigilare affinché siano messi in atto tutti gli interventi  possibili a salvaguardare i livelli occupazionali attuali».  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elica, i consiglieri Pd in presidio con Alessia Morani: «Delocalizzazione inaccettabile»

AnconaToday è in caricamento