Francesco Acquaroli è il nuovo presidente della Regione Marche

Una vittoria schiacciante quella di Francesco Acquaroli e del centrodestra, che segna una nuova storica pagina per le Marche

Francesco Acquaroli

MARCHE - Il distacco di circa 10 punti percentuali è ormai troppo ampio per essere recuperato. Francesco Acquaroli è il nuovo presidente della Regione, con il centrodestra che arriva a governare le Marche dopo 25 anni. Un vero e proprio plebiscito per il candidato scelto da Fratelli d'Italia che ha avuto la meglio su Maurizio Mangialardi. Ad ammettere la sconfitta è stato proprio il candidato del centrosinistra che davanti le telecamere ha voluto complimentarsi con Acquaroli, senza però rinunciare a qualche stoccata verso il Movimento 5 Stelle. 

L'arrivo di Francesco Acquaroli in sala stampa dopo la vittoria- VIDEO 

Entro pochi minuti il nuovo governatore delle Marche dovrebbe parlare ai microfoni dei giornalisti. Intanto però la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni ha commentato la vittoria del proprio candidato con un post sul suo profilo Facebook: «Trionfo Marche! Grazie a Francesco Acquaroli e a Fratelli d'Italia un'altra roccaforte della sinistra sarà amministrata dal centrodestra. Da nord a sud Fratelli d'Italia è l'unico partito che cresce in tutte le regioni al voto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento