Lunedì, 26 Luglio 2021
Politica

Nuova ordinanza di Ceriscioli, cambiano gli orari dei negozi: più asporto

L’ordinanza odierna specifica che l’asporto di bevande è possibile solo insieme con l’asporto di cibo e che il giorno 1 maggio 2020 è consentita l’apertura per l’attività di asporto

foto di repertorio

ANCONA - Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha emanato questa mattina una nuova ordinanza, la numero 24, che modifica gli orari di apertura degli esercizi commerciali di vicinato di cui all’ordinanza 21 del 3 aprile 2020 e gli orari di attività per l’asporto. In base alla nuova ordinanza, l’orario di apertura degli esercizi commerciali di vicinato è consentito dalle ore 8 alle ore 21 e l’attività di asporto di cui al decreto n.126 del 26 aprile 2020 è consentita dalle ore 7.30 alle ore 22.00.

L’ordinanza odierna specifica che l’asporto di bevande è possibile solo insieme con l’asporto di cibo e che il giorno 1 maggio 2020 è consentita l’apertura per l’attività di asporto. L’atto produce gli effetti dalle ore 00:00 del 28 aprile 2020 fino al sopraggiungere di provvedimenti governativi o ministeriali o regionali che dispongano diversamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova ordinanza di Ceriscioli, cambiano gli orari dei negozi: più asporto

AnconaToday è in caricamento