rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Case popolari, “corsie preferenziali” all’esame della Commissione

Avviato dalla Commissione Governo del Territorio, presieduta da Andrea Maria Antonini (Lega), l’esame di due proposte di legge in materia di politiche abitative

Avviato dalla Commissione Governo del Territorio, presieduta da Andrea Maria Antonini (Lega), l’esame di due proposte di legge in materia di politiche abitative. Si tratta di una proposta a iniziativa del gruppo Lega (primo firmatario lo stesso Antonini) scelta come testo base, e di un’altra sottoscritta dai consiglieri di Fratelli d’Italia, abbinata alla precedente per l’esame congiunto. Entrambe presentano alcune modifiche alla normativa del 2005 sul riordino del sistema regionale delle politiche abitative. Relatori lo stesso Presidente della Commissione e per l’opposizione Anna Casini del Pd. Tra le proposte contenute nelle due pdl all’esame della Commissione l’introduzione di corsie preferenziali nell’assegnazione delle case popolari (giovani, categorie speciali, Forze dell’ordine e Corpo dei Vigili del fuoco) e alcune modifiche alle cause di decadenza delle assegnazioni per i soggetti che hanno subìto alcuni tipi di condanne.

«Mi sono fatto promotore di una serie di audizioni – evidenzia Antonini – che abbiamo iniziato ascoltando in video conferenza il funzionario di settore della Regione e il Presidente dell’Erap Massimiliano Sport Bianchini che ci ha presentato alcune proposte di modifica alla normativa vigente. Le valuteremo insieme a quelle che ci arriveranno dagli altri soggetti portatori di interesse che sentiremo nelle prossime settimane. Terminata la fase di ascolto, faremo sintesi delle proposte raccolte. Il nostro obiettivo è quello di arrivare in tempi brevi a un testo legislativo quanto più possibile condiviso e che raccolga le diverse esigenze della nostra comunità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, “corsie preferenziali” all’esame della Commissione

AnconaToday è in caricamento