Bilancio Partecipato, ufficializzata la classifica: questi i risultati

Ciascun progetto doveva rientrare all'interno di un costo massimo di 100.000 euro, che è il budget complessivo definito dalla giunta assegnato al Bilancio partecipato

Concluso l'iter del voto dei cittadini, avviato all'indomani della presentazione dei 4 progetti “finalisti” del Bilancio Partecipato alla Mole Vanvitelliana, questi sono i risultati:

1) Amico Parco (8351 punti);

2) Biciclettiamo Ancona  (6067 punti);

3) Ancona, il dolce gusto della scoperta (3126 punti)

4) Abbattiamo le barriere ( 2566 punti);

Voti complessivi: 2067
Voti validi: 2011

Il gruppo del Bilancio Partecipato si è messo in moto nei primi mesi del 2016 dopo che i circa 100 cittadini estratti su base anagrafica, hanno accettato di partecipare al percorso di condivisione e costruzione delle scelte di bilancio. Successivamente ad alcuni incontri di formazione sui meccanismi che presiedono il bilancio e su come un Comune decide di allocare le sue risorse, il gruppo ha selezionato 4 delle oltre 90 proposte che venivano dalla città. Divisi in sottogruppi, i partecipanti al percorso hanno quindi fissato un calendario di incontri con gli uffici comunali durante i quali i progetti sono stati sviluppati fino alla selezione finale .  

Ciascun progetto doveva rientrare all'interno di un costo massimo di 100.000 euro, che è il budget complessivo definito dalla giunta assegnato al Bilancio partecipato. Nel presentare gli esiti, questa mattina, ai giornalisti (dopo l'annuncio in consiglio comunale) il sindaco Valeria Mancinelli e l'assessore al Bilancio Fabio Fiorillo hanno espresso piena soddisfazione per il lavoro svolto, che ha coinvolto e appassionato moltissimi cittadini: in primis i volontari che hanno aderito all'invito dell'Amministrazione e hanno lavorato sodo in questi mesi per traghettare le belle idee prodotte verso progetti concreti. Sono invitati lunedì 12 dicembre alle ore 18 ad un incontro durante il quale verrà rilasciato loro un attestato e si brinderà alle prossime realizzazioni. Ma lodevoli sono stati anche i cittadini che hanno inviato proposte e che hanno espresso le loro preferenze al momento di individuare il progetto che più è piaciuto. I primi due più votati (Amico parco e Biciclettiamo Ancona)  diventeranno a breve esecutivi seguendo poi l'iter della gara d'appalto per essere consegnati entro il 2017; terzo e quarto progetto (Ancona, il dolce gusto della scoperta e Abbattiamo le barriere) non finiranno nel cassetto- hanno garantito gli amministratori, sottolineando che il Bilancio Partecipato potrebbe diventare una “tradizione” per Ancona-  bensì troveranno attuazione tra il 2017 e il 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento