Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Bilancio: secondo i revisori mancano 9.5 milioni di euro

Secondo il monitoraggio semestrale del collegio dei revisori dei conti all'appello mancherebbero ben 9.5 milioni di euro. Duca: "Volete aumentare l'Imu", Biekar: "No, c'è il fondo di riequilibrio nazionale"

Dal Consiglio Comunale di ieri sono emerse due visioni diverse del documento di bilancio: secondo il monitoraggio semestrale del collegio dei revisori dei conti (Moretti, Raccosta e Rosati in carica fino a ieri, enumera il Resto del Carlino, mentre il presidente Moretti sarà sostituito da oggi con Mancinelli) all’appello mancherebbero ben 9.5 milioni di euro.
Nel bilancio preventivo sono stati infatti ascritti 36 milioni e 133mile euro di entrate Imu quando in realtà, secondo i contabili, ne dovrebbero entrare non più di 26,535. Il conto sarebbe invece giusto – come fatto notare in sede di consiglio anche dall'opposizione – se l’Amministrazione avesse già previsto di aumentare al massimo sia le aliquote per la prima casa (fino al 6 per mille) che quelle sulle altre abitazioni (fino al 10,6 per mille).

Di tutt’altro avviso l’assessore competente, ovvero quello al Bilancio: Biekar ha infatti dichiarato nel corso del consiglio che i conteggi sono stati fatti in base ai riferimenti forniti dal Ministero, e che il fondo di riequilibrio nazionale compenserebbe le eventuali mancate entrate dei Comuni.

La spiegazione pare comunque non aver convinto del tutto i revisori: l’obiettivo della maggioranza di mettere in sicurezza il bilancio entro settembre e poi di andare ad elezioni anticipate nel 2013 potrebbe essere più difficoltoso del previsto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio: secondo i revisori mancano 9.5 milioni di euro

AnconaToday è in caricamento