rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica Rione degli archi / Via Guglielmo Marconi

Il Pd schiera i suoi candidati consiglieri a sostegno di Ida Simonella. Dini e Foresi capolista

La lista formata da 32 nomi è stata presentata questa mattina agli Archi

ANCONA- Trentadue nomi, volti nuovi, volti conosciuti in città, persone della società civile e persone con esperienza politica già sulle spalle. Il Pd ha scelto gli Archi per presentare la sua lista dei candidati consiglieri a sostegno della candidatura a sindaco di Ida Simonella. Capolista due vecchie conoscenze: Susanna Dini e Stefano Foresi. Dini per due mandati seduta sugli scranni della maggioranza, negli ultimi cinque anni è stata protagonista del Consiglio comunale, prima come sua presidente, poi come capogruppo del Pd. Foresi è stato per dieci anni assessore alle Manutenzioni, Viabilità e Traffico nella Giunta Mancinelli. In lista anche i consiglieri comunali dem che hanno deciso di ricandidarsi: Claudio Freddara, Federica Fiordelmondo, Mirella Giangiacomi, Chiara Censi, Sandra Gambini. Tra i nomi conosciuti in lista compaiono quelli del chirurgo dei trapianti Andrea Vecchi, del direttore artistico del Teatro Panettone Massimo Duranti e di Diego Franzoni, dirigente della Giovane Ancona Calcio. «Abbiamo scelto gli Archi per dare un segnale all’elettorato e dare un senso al lavoro che abbiamo fatto perché qui l’amministrazione ha investito molti soldi per riqualificare il quartiere- commenta Simone Pelosi, segretario cittadino Pd-. Siamo fiduciosi che l’apporto dato dal Pd all’amministrazione uscente sia stato apprezzato dagli elettori e quindi che il centrosinistra con la coalizione Progetto Ancona sarà riconfermato al governo della città con Ida Simonella sindaco. Le nostre proposte, le donne e gli uomini che mettiamo a disposizione, maturano da un percorso di radicamento nella città, di vicinanza agli anconetani, di disponibilità alla collaborazione, come confermato dal coinvolgimento dei cittadini nella scelta della candidata sindaco con le primarie di coalizione. La nostra lista rappresenta questo. Ci mettiamo all’ascolto dei cittadini e degli elettori rivendicando i risultati raggiunti dall’amministrazione in 10 anni e raccogliendo le esigenze degli anconetani per migliorare il governo della città». Pelosi punta poi il dito contro il centrodestra. «Noi ci distinguiamo da chi ha delegato la scelta del candidato sindaco ai tavoli politici. Noi non vogliamo lasciare Ancona a un centrodestra incapace di favorire lo sviluppo del nostro territorio, dell’economia, della sanità pubblica, con politiche poco attente ai più deboli, come invece sta facendo la giunta regionale».

IMG_2753 (1)

«Ringrazio il Pd che è stato l’architrave della coalizione che oggi sostiene la mia candidatura a sindaco e prima ancora durante le primarie. Sono consapevole che il Pd sta attraversando una storia nuova, proprio come il mio slogan. C’è entusiasmo, le persone si iscrivono continuamente. Dobbiamo raccogliere questa fase e tradurla in una bella occasione per la nostra campagna elettorale- dichiara Ida Simonella-. Nella lista del Pd ci sono figure che hanno portato avanti la storia di questo partito e tanti giovani in gamba, solidi, che amano impegnarsi». «Stiamo facendo i primi passi nell’unità di questo partito. C’è molto entusiasmo, diamoci da fare, abbiamo un compito importante da portare avanti: la vittoria di Ida Simonella nel capoluogo di regione» afferma Saura Casigliani della segreteria regionale Pd. A prendere la parola poi i due capolista. «Ringrazio il gruppo uscente che ha garantito la tenuta e la stabilità della maggioranza. Abbiamo fatto tante cose per rendere Ancona una città più accogliente e dobbiamo farne ancora affinché tutti si sentano parte della comunità. «Amo questa città e da 50 anni questo partito. Dopo due mandati da assessore ho deciso di accettare l’invito a ricandidarmi- spiega Stefano Foresi-. Ho accettato perché credo in Ida Simonella, ho avuto la possibilità di lavorarci insieme per 10 anni e quindi di apprezzare le sue capacità e la sua testardaggine. Lei ha una visione della città del presente e del futuro. Infine, per me è un orgoglio essere con Susanna Dini a capo di una lista composta da persone che porteranno energie e idee nuove. Ringrazio la città per averci dato fiducia e per continuare a darcela. Ida Simonella sarà la nuova storia di questa città». Ci sono sei candidati sindaco alle elezioni amministrative del 14 e 15 maggio ma è pressoché scontato che al ballottaggio andranno centrosinistra e centrodestra. «Sono convinta che con le forze a sinistra, anche se non sono nella nostra coalizione, ci siano punti di contatto, come ad esempio il sociale. Credo che ci sia terreno per collaborare- afferma la candidata sindaco Ida Simonella-. Oggi però la battaglia è un’altra, di questo se ne parlerà eventualmente più avanti».  Durante la conferenza stampa è stato più volte rimarcato come l’elezione di Elly Schlein alla segreteria nazionale del Partito Democratico e quella di Chantal Bomprezzi alla guida del Pd Marche abbiano portato vento nuovo al partito. «La nuova campagna di tesseramento avviene anche con canali digitali. Siamo contenti perché c’è voglia di partecipare e aderire. Le iscrizioni sono in aumento» dice Pelosi.


LISTA CANDIDATI CONSIGLIERI PD
SUSANNA DINI: 46 anni avvocato, dipendente Dipartimento Avvocatura Regione Marche
STEFANO FORESI: 74 anni geometra, metalmeccanico in una ditta di sicurezza stradale in pensione. Assessore uscente 
BRUNO BILÒ: 64 anni ex dipendente Frittelli Maritime group, dirigente sportivo
RITA BOLLETTA: 69 anni insegnante in pensione. Orticoltrice condominiale, corista e ballerina MICHELE CANNITO: 53 anni dipendente presso il Dipartimento Salute della Regione Marche EDOARDO CARBONI: 21 anni studente di Giurisprudenza, Alma Mater studiorum di Bologna. Allenatore di una squadra pallacanestro
CHIARA CENSI: 45 anni dipendente Dipartimento Ingegneria dell’Informazione, Università Politecnica delle Marche
FRANCO DUBBINI: 69 anni artigiano, settore riparazione televisori e telefonia
DENIS DULLA: 35 anni dirigente medico ortopedico e traumatologo, ospedale Civitanova Marche MASSIMO DURANTI: 63 anni tecnico raffineria di Falconara, direttore Artistico Teatro Panettone PIETRO FANESI: 37 anni avvocato 
FEDERICA FIORDELMONDO: 36 anni avvocato, funzionario
GIADA FLORENZANO: 30 anni impiegata in uno studio commercialista
DIEGO FRANZONI: 64 anni ingegnere, insegnante, dirigente sportivo Giovane Ancona Calcio. CLAUDIO FREDDARA: 49 anni avvocato
SANDRA GAMBINI: 73 anni commerciante in pensione, presidente circolo culturale ricreativo il Gabbiano
MIRELLA GIANGIACOMI: 67 anni dirigente medico in pensione 
SUSANNA LUCARINI: 72 anni educatrice asilo nido, insegnante scuola materna in pensione. Delegata sindacale. 
RAISSA MAMMOLI: 33 anni architetta, dipendente Servizio ufficio Sviluppo Edilizio, Università Politecnica delle Marche
ANNALISA MARINELLI: 50 anni dipendente Servizio Supporto Organismi di garanzia – garante dei diritti alla persona Consiglio Regionale delle Marche
MARCO MATTIA: 54 anni autista, soccorritore 118 Ancona
MARCO MENGARELLI: 53 anni funzionario commerciale PM Group trasporti logistica
MORENO MICUCCI: 69 anni Pensionato del pubblico impiego, sindacalista
LUCILLA NICCOLINI: 70 anni professoressa di Latino e Greco in pensione, giornalista.
VANESSA NICOLARDI: 48 anni dipendente Servizio Progetti Internazionali, Università politecnica delle Marche
MARCO PANARELLA: 35 anni dipendente ospedale INRCA Ancona
DONATELLA PENNA: 65 anni ex direttore patronato Inac, Cia (Confederazione italiana Agricoltori GIACOMO PETRELLI: 19 anni studente universitario Scienze Politiche e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Macerata
FEDERICO QUARESIMA: 38 anni dipendente all’ISTAO nell’area Studi e ricerche, dirigente CUS Ancona – Volley 2017
DANIELE STURANI: 35 anni consulente legale, dipendente società che gestisce RSA, dirigente sportivo Unione rugbistica Anconetana
ANGELO TOMASSETTI: 68 anni area quadri Trenitalia in pensione
ANDREA VECCHI: 52 anni Medico Chirurgo dei Trapianti della Fondazione del centro, presidente Ass. Trapianti Marche e Forum nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd schiera i suoi candidati consiglieri a sostegno di Ida Simonella. Dini e Foresi capolista

AnconaToday è in caricamento