Green Castelfidardo

A lezione di riciclo con Green Game, il format arriva all'IC Soprani

Il format coinvolge gli studenti delle Scuole Secondarie di I Grado della regione Marche sui temi della raccolta differenziata, sostenibilità ambientale e cittadinanza attiva

Green Game e Donor Game proseguono il tour marchigiano nelle scuole Secondari di I Grado delle Marche. Mercoledì 6 dicembre lo staff dei due contest è approdato a Castelfidardo per incontrare i ragazzi dalla Istituto Comprensivo “Paolo Soprani”. Anche in questa occasione gli studenti hanno mostrato grande interesse per i temi trattati dai due contest: raccolta differenziata, risparmio energetico, sostenibilità ambientale per Green Game, donazione di sangue e volontariato per Avis. All’ IC “Soprani” l’attenzione si è fatta ancora più evidente durante la sfida tra classi dove gli studenti si sono battuti con grande entusiasmo e spirito di squadra nella spettacolare gara interattiva.

«I ragazzi sono stati attenti perchè innanzitutto siete stati molto coinvolgenti anche nella parte dialogata -ha dichiarato il Dirigente Scolastico, prof.ssa D’Angelo ai nostri microfoni-. C’è stata una bella interazione e la possibilità di fare domande da parte dei ragazzi cui voi avete risposto in maniera eccellente. Inoltre la parte finale della sfida ha fatto capire ai ragazzi che l’attenzione da la possibilità di comprendere bene e riuscire a rispondere in modo corretto alle domande, e che l’unione fa la forza. Questo ci fa capire che i ragazzi amano una lezione attiva, significativa e partecipata».

Tra gli studenti coinvolti Alessia della 2E: «Mi sono molto divertita perché abbiamo finalmente capito come vanno divisi i rifiuti in modo che vengano recuperati al meglio». «Grazie a questa lezione divertente abbiamo imparato nuove cose - ha detto entusiasta Filippo della 2^A - su come effettuare una buona raccolta differenziata e salvaguardare il nostro ambiente a partire dalle piccole cose, ad esempio che prima di buttare il cartone del latte nella carta bisogna togliere il tappo perché essendo di plastica va buttato nell’apposito contenitore».

Entusiasta dell’iniziativa anche l’Assessore all’Istruzione del Comune di Castelfidardo, Ilenia Pelati: «Mi ha fatto molto piacere vedere i ragazzi così presi. È importante impartire ai giovani queste nozioni perché sicuramente tramite loro il messaggio arriverà anche alle loro famiglie. I ragazzi sono stati straordinari e ben vengano iniziative di questo genere».

Presente durante i contest di Castelfidardo il Presidente Comunale di AVIS, Gianfranco Spegni che ha incoraggiato i giovani verso una sempre maggiore responsabilità civile e soprattutto attiva attraverso un gesto molto importante come la donazione del sangue. Donor Game è il progetto di AVIS Regionale Marche e del Dipartimento Regionale di Medicina Trasfusionale che ha come nobile mission quella di coinvolgere gli studenti in attività di sensibilizzazione e conoscenza dei principi della Cittadinanza Attiva.

Le selezioni marchigiane di Green Game e Donor Game proseguiranno fino a gennaio 2018, in vista dell’attesissima Finale Regionale. Intanto giovedì 7 dicembre il contest rimarrà a Castelfidardo per la sfida tra i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Mazzini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A lezione di riciclo con Green Game, il format arriva all'IC Soprani

AnconaToday è in caricamento