La Notte dei Ricercatori il 26 settembre ad Ancona: ospite Simone Cristicchi

“Un altro tassello del percorso che questa Regione pone sul solco atto a favorire la ricerca e la conoscenza”. Con queste parole il Presidente dell’Assemblea legislativa delle Marche, Vittoriano Solazzi, ha aperto la Conferenza stampa di presentazione di Sharper.

La Notte Bianca della Ricerca, in programma a partire dalla serata di venerdì 26 settembre, si snoderà per le vie e le piazze delle tre città (Ancona, Perugia e L’Aquila) sedi delle Università che sono risultate vincitrici del progetto europeo “Sharper” acronimo di Sharing researchers passions for excellence and results.

Circa 60 eventi per avvicinare cittadini a ricercatori, farli dialogare su un piano che certamente li accomuna, la curiosità di conoscere e di sapere. Gli strumenti-collante che verranno usati saranno quelli della tecnologia, dell’arte, della musica, dello sport e, ovviamente, della scienza. “Una modalità pop, intesa come frizzante e popolare - ha rilevato il rettore della Politecnica Marche, Sauro Longhi – per avvicinare i cittadini alla scienza, alla cultura e all’Università”. Il prof. Marco Revel, delegato alla ricerca europea della Politecnica, ha illustrato il programma della manifestazione. 

L'appuntamento del 26 settembre coinvolgerà il pubblico di Ancona in tre luoghi simbolo del centro storico: piazza Roma, piazza del Papa e corso Garibaldi. Il pomeriggio, dalle ore 16, ci si intratterrà tra ricerca e divulgazione con i vari format approvati dalla commissione europea per la divulgazione scientifica.

La sera è dedicata agli ospiti: come Simone Cristicchi (in piazza del Papa a partire dalle 21:30), con uno show fatto di musica e parole, dove si parlerà di ricerca artistica e musicale, di luoghi di incontro che accumunano uomini con questa passione verso la conoscenza; nella seconda parte della serata, invece si ballerà grazie alla silent-disco, ovvero la discoteca silenziosa grazie alla cuffie che permettono ad ogni partecipante di ascoltarsi il proprio genere preferito senza all’esterno venga percepita una sola nota.

La notte dei ricercatori non si potrebbe svolgere senza la collaborazione e il supporto di istituzioni nazionali e locali convinte dell’importanza che la ricerca può avere per lo sviluppo territoriale e per la crescita dell’intero Paese. Ed ecco che la sinergia e la cooperazione di partner istituzionali e scientifici come l’Università Politecnica delle Marche, Fosforo: La festa della scienza, e l’Assemblea Legislativa delle Marche non si ferma al solo evento Famelab ma continua anche il prossimo 26 settembre quando Ancona potrà vivere "la notte dei ricercatori".

INFO: www.sharper-night.eu - www.fosforoscienza.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La ricerca scientifica è l'altra faccia della spiritualità. Circa la silent disco in seconda serata a piazza Del Papa noto che verrebbe a mancare la sincronia emozionale (ciascuno la "propria" musica in cuffia) e conseguente esaltazione dell'individualità chiusa vs la condivisione socializzante. N'è meglio: cuffie sì ma all'unisono ?

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento