Luche in concerto: il rapper di Gomorra sul palco del Mamamia

  • Dove
    Mamamia
    Indirizzo non disponibile
    Senigallia
  • Quando
    Dal 14/09/2019 al 14/09/2019
    21:00
  • Prezzo
    da 13 euro
  • Altre Informazioni

Il rapper napoletano Luché ci riprova dopo il live rinviato per maltempo nelle scorse settimane e approda sul palco del Mamamia sabato 14 settembre alle ore 21. Biglietti su Ciaotickets a 16,50 euro.

Il rapper napoletano è la voce di Gomorra con le sue rime veraci e feroci da rapper di strada duro e cattivo. Luca Imprudente, 35 anni, in arte Luchè, artista cresciuto nel quartiere Marianella, ai confini con Scampia, racconta la vita dei ghetti di Napoli dal 1997, prima con i Co’Sang, poi da solo, con i dischi L1 e L2, e con Malammore, album trainato dal singolo O’ primmo ammore, incluso proprio nella colonna sonora della serie tv ispirata alla celebre opera di Roberto Saviano. 


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • La street art newyorchese arriva a palazzo Campana: la mostra di Keith Haring

    • dal 23 luglio 2020 al 10 gennaio 2021
    • Palazzo Campana
  • Letizia Battaglia: la grande fotografa in mostra alla Mole

    • dal 23 luglio 2020 al 1 gennaio 2021
    • Mole Vanvitelliana
  • Giuseppe Chiari, suono, parola, azione: la mostra a Palazzo Bisaccioni

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 22 novembre 2020
    • Palazzo Bisaccioni
  • Eno-trekking di Halloween: a caccia di spiriti in mezzo al Conero

    • 31 ottobre 2020
    • Monte Conero
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AnconaToday è in caricamento