Luca Violini racconta Rino Gaetano, il "giullare perbene" sul palco della Nuova Fenice

Domenica 19 maggio, al teatro La Nuova Fenice, il doppiatore Luca Violini propone lo spettacolo di RadioTeatro dedicato a Rino Gaetano, a quasi 38 anni dalla morte. L'appuntamento è ad Osimo alle ore 21.00 al Teatro La Nuova Fenice. Il biglietto di ingresso costa 15 euro ( intero) e 10 euro ( ridotto). E' anche possibile prenotare il proprio posto al n. 320.5623974.


Il testo teatrale, che ha la consulenza artistica di Paolo Logli, si snoda praticamente in tempo reale, dallo schianto in macchina che lo avrebbe ucciso, quella maledetta notte del 2 giugno 1981, fino all’arrivo dell’ambulanza. Quella stessa ambulanza che lo portò da un ospedale all’altro, fin quasi all’alba, senza trovare un luogo dove ricoverarlo. Una storia che sembra surreale, ma è purtroppo vera: 3 ospedali rifiutarono Rino Gaetano quella notte, e il quarto lo accolse su una barella del pronto soccorso, dove morì.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Groovin Brothers: la vita di Muhammad Ali con un tocco di break dance

    • 29 febbraio 2020
    • Apiro - teatro Mestica
  • Souvenir: Francesca Reggiani frizzante sul palco Gentile

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • Teatro Gentile
  • Il naufragio al teatro Piccolo: la solitudine invisibile sul palco

    • solo oggi
    • 22 febbraio 2020
    • TEATRO IL PICCOLO

I più visti

  • Il Carnevalò torna in città: il programma dell'edizione con Madame Operà

    • Gratis
    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • centro città
  • Il "Carnival" di Piazza del Papa accende la città

    • Gratis
    • 25 febbraio 2020
    • Piazza del Papa
  • La maschera più originale e bella si decide a Fabriano

    • solo domani
    • Gratis
    • 23 febbraio 2020
    • da piazzale matteotti
  • Senigallia sotto le stelle: il programma delle iniziative

    • Gratis
    • dal 8 al 25 febbraio 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento