Form-off: appuntamento con la musica de "Gubaidulina e Beethoven"

Nuovo appuntamento della rassegna Form-off, realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e gli Amici della Musica "G. Michelli” di Ancona. Mercoledì 21 marzo, alle 21, nell’aula magna di Ateneo “Guido Bossi”, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana propone il concerto Two sides: Gubaidulina - Beethoven. In questa serata si confrontano due “facce”, diverse ma complementari, di una stessa dimensione musicale che unisce il passato al futuro reinterpretando la tradizione nella modernità. Le potenti emozioni “sacre” prodotte da Fachwerk, brano del 2009 tra i più coinvolgenti della grande compositrice russa contemporanea Sofija Gubajdulina dove Oriente e Occidente, arcaismo e avanguardia si fondono nella forza viva del simbolo, associate, nella seconda parte del concerto, alla singolare Quarta Sinfonia di Beethoven, inattesa e personale rivisitazione della sinfonia settecentesca di Haydn da parte dell’autore dell’Eroica che si proietta di slancio, con le sue sorprendenti asimmetrie sintattiche, nella modernità. Due giovani talenti marchigiani sono impegnati a trasmettere, insieme alla FORM, le emozioni suscitate da questo interessante concerto: il direttore Daniele Rossi, proveniente dalla Scuola di Direzione d’Orchestra del Conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro, e il fisarmonicista Raffaele Damen, noto al grande pubblico come rivelazione di Italia's Got Talent 2017.

Biglietti a 10 euro, 4 euro per gli studenti, in vendita presso la biglietteria dell’aula magna di Ateneo “Guido Bossi”, il giorno del concerto dalle 20.30.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Conero quark racconta le meduse: l'attività per bambini amanti della natura

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • streaming
  • Teatro in streaming: arriva "Il re che aveva paura del buio"

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento