Rassegna a tutto gas, a Ostra il Cineforum dedicato alla velocità

  • Dove
    Giardino delle Sòre
    Indirizzo non disponibile
    Ostra
  • Quando
    Dal 05/07/2017 al 19/07/2017
    ore 21.15
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Raccontare la velocità attraverso le storie e i protagonisti di tre film tanto avvicenti quanto commoventi. Questo è l'obiettivo che il Circolo Culturale La Gioconda/GQuadro vuol realizzare con il "Cineforum" che si terrà ad Ostra, nel Giardino delle Sòre, vicolo Proferno Nuovo. L'evento, realizzato con la collaborazione di JAMovie, prenderà il via mercoledì 5 luglio, alle 21.15, con la proiezione di "Veloce come il vento", film del regista Matteo Rovere, vincitore di 2 Nastri d'Argento e 6 David di Donatello. La pellicola, che ha come protagonista l'attore Stefano Accorsi, racconta la storia di un pilota di rally dall'animo turbolento con problemi di tossicodipendenza e di sua sorella minore, Giulia, anche lei pilota giovanissima. 

La rassegna prosegue il 12 luglio con un film del 2011, "Senna", proclamato miglior documentario ai Bafta 2012 (gli Oscar della tv inglese), per concludere in bellezza il 19 luglio con l'acclamatissimo "Rush", pellicola del 2013 magistralmente diretta da Ron Howard. 

L'ingresso al cineforum è gratuito e, in caso di brutto tempo, le proiezioni si svolgeranno al teatro La Vittoria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • Enrico Brignano torna al Palaprometeo con "Un'ora sola vi vorrei"

    • 18 gennaio 2020
    • PalaPrometeo
  • Bertrand Chamayou, l'astro del pianismo mondiale arriva per la prima volta ad Ancona

    • 17 gennaio 2020
    • Teatro Sperimentale
  • Le grotte a lume di candela: spettacolo soft e romantico

    • 18 gennaio 2020
    • Grotte di Camerano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento