Ecomuseo del Paesaggio, ultimi giorni per partecipare al bando

Ultimi giorni per partecipare al bando per artisti indetto da Inteatro in vista del Festival del Paesaggio, rassegna in programma tra maggio e giugno nel territorio dei Colli Esini Frasassi nell’ambito del progetto di promozione turistica Tur 2.

Il bando è diretto ad artisti italiani e internazionali e selezionerà proposte di performance, installazioni, opere di pittura e scultura, che saranno protagoniste all’evento in programma a Montecarotto il 7 giugno per la sezione “Ecomuseo del Paesaggio”.

Questa sezione del Festival ha per tema il rapporto profondo che unisce popolazione e territorio e prevede eventi ispirati alle narrazioni, alle paure e ai sogni degli abitanti dei borghi rurali; l’attività preliminare di ricerca sul territorio è stata condotta dal Sistema Museale della provincia di Ancona, che curerà i progetti espositivi, mentre ad Inteatro è affidata l’organizzazione di installazioni e performance.
Il progetto Tur 2, guidato dall’Unione Montana dell’Esino Frasassi e cofinanziato dal Gal Colli Esini S. Vicino, ha tra i suoi obiettivi proprio quello di promuovere il territorio e la cultura locale attraverso iniziative artistiche, con il coinvolgimento della popolazione ed animando il territorio, favorendo lo sviluppo e la caratterizzazione dell'offerta turistica.
 
Le opere protagoniste dell’evento in programma a Montecarotto, nel Parco Naturale del Trabocco, avranno un rapporto molto speciale con l’ambiente: dovranno essere uniche, pensate cioè per il luogo che li ospita e realizzate in situ, e a basso impatto ambientale, ovvero realizzate con materiali naturali e degradabili (rimarranno installate fino a naturale deterioramento), con utilizzo nullo o minimo di strumentazione.

Il termine ultimo per partecipare al bando lanciato da Inteatro è il 13 aprile; tutti i dettagli sono disponibili sul sito di Ecomuseo del Paesaggio al link https://www.ecomuseodelpaesaggio.it/il-bando/ .
 

Il progetto TUR 2
Il progetto TUR 2 - “Promozione del territorio, delle tipicità e del turismo dei Colli Esini nell'era Web 2.0”, ha l’obiettivo di valorizzare il territorio dei Colli Esini Frasassi come destinazione turistica.  È cofinanziato dal Gal Colli Esini S. Vicino grazie al Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sostenuto da un ampio partenariato: l’Unione Montana dell'Esino Frasassi (capofila), la Camera di Commercio di Ancona, il Consorzio Frasassi, CIS – Consorzio Intercomunale Servizi, la Comunità Montana di San Severino Ambito 4 ed i Comuni di: Apiro, Arcevia, Castelplanio, Cerreto d’Esi, Cingoli, Cupramontana, Fabriano, Genga, Matelica, Mergo, Montecarotto, Rosora, Sassoferrato, Serra de’ Conti, Serra San Quirico e Staffolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Sfumature di Ancona: il programma dell'escursione tra i vicoli della città

    • solo oggi
    • 15 gennaio 2021
    • piazza del Plebiscito
  • Bird watching con l'ornitologo: la natura si riscopre in una passeggiata

    • 17 gennaio 2021
    • pasticceria La gola d'oro
  • Allenatori calcio da sala: prorogate le iscrizioni

    • solo oggi
    • 15 gennaio 2021
  • Atletica leggera: l'attività agonistica riparte dal Palaindoor

    • da domani
    • Gratis
    • dal 16 al 17 gennaio 2021
    • Palaindoor
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento