Dal modena park a corinaldo: andrea “cucchia” innesto alla Festa dei folli

Martedì 24 aprile,all'interno della Festa dei Folli di Corinaldo,è stato organizzato un incontro pubblico e gratuito presso il Comune di Corinaldo dalle ore 18.00, con il musicista e sassofonista Andrea Innesto. Conosciuto per il soprannome il "Cucchia", Innesto è il sassofonista storico di Vasco Rossi dai tempi della Steve Rogers Band, fino al Modena Park ed ha inoltre collaborato e suonato con artisti come Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Patty Pravo, Mingardi e tanti altri .

Il programma :

  • alle 18.00 Incontro con l’artista, nella Sala A.Ciani del Palazzo Comunale: gli appassionati, musicisti, fans, potranno partecipare gratuitamente all’incontro pubblico;
  • alle ore 21.30, nel Piazzale del Gioco del Pallone, concerto de “Le Bollicine” Vasco Rossi Tribute, con la partecipazione straordinaria di Andrea “Cucchia” Innesto, sassofonista storico di Vasco Rossi, con il quale ha collaborato per trentadue anni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Ketama126: approda al Mamamia il live senza filtri

    • 1 febbraio 2020
    • Mamamia
  • Niccolò Fabi alle Muse: già sold out il live del cantautore romano

    • 24 gennaio 2020
    • Teatro delle Muse

I più visti

  • Oliviero Toscani, in mostra le opere del grande artista: tutte le informazioni

    • dal 25 ottobre 2019 al 3 febbraio 2020
    • palazzetto baviera
  • “Tre anni di voi”: la Casa dei giovani Piero Alfieri festeggia con uno spettacolo

    • Gratis
    • 24 gennaio 2020
    • parrocchia Cristo Divino lavoratore
  • Cristiano Malgioglio al Miami: dalla cena all'alba si balla con l'istrionico artista

    • 25 gennaio 2020
    • Miami Club
  • Santa Maria Goretti torna a Corinaldo: ospite il giornalista Beppe Severgnini

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2020
    • teatro C.Goldoni
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento