Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Indesit, Lodolini e Giulietti presentano interrogazione in Parlamento su Opa

La decisione è stata presa dopo le indiscrezioni relative a un potenziale processo di "riorganizzazione", che prevederebbe delle fusioni intergruppo, compresa "una fusione per incorporazione" in un'altra società del gruppo Whirlpool

I deputati Emanuele Lodolini e Giampiero Giulietti, del Partito Democratico, presenteranno un'interrogazione parlamentare al Ministero dello Sviluppo Economico sul futuro di Indesit dopo l'acquisto da parte del colosso americano Whirpool. La decisione è stata presa dopo le indiscrezioni filtrate sul documento di offerta pubblica di acquisto (Opa) relative a un potenziale processo di "riorganizzazione", che prevederebbe delle fusioni intergruppo, compresa "una fusione per incorporazione" di Indesit in un'altra società del gruppo Whirlpool nonché una "razionalizzazione delle funzioni amministrative e produttive tra Whirlpool e Indesit".

Nell'interrogazione i due parlamentari democrat chiedono al Mise se il Governo sia a conoscenza "delle reali intenzioni della acquirente Whirpool con particolare riferimento al piano industriale e al destino degli stabilimenti, alcuni dei quali potrebbero essere accorpati e forse, nella peggiore delle ipotesi, anche chiusi con evidenti negative ripercussioni sui livelli occupazionali e sugli investimenti previsti".

Di scenari preoccupanti per l’occupazione ha anche parlato l’onorevole marchigiana Laura Ricciatti (Sel) "Il documento di offerta pubblica di acquisto di Whirlpool non fa che accreditare le numerose preoccupazioni dei lavoratori su possibili chiusure di stabilimenti e accorpamenti". La deputata ha chiesto un tavolo al Mise per fare chiarezza sulle intenzioni di Whirlpool.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indesit, Lodolini e Giulietti presentano interrogazione in Parlamento su Opa

AnconaToday è in caricamento