C’è polline dentro casa: come togliere la polvere gialla da stanze, vestiti e balconi

Il polline non crea problemi solo alle persone allergiche, ma anche alla pulizia di casa

Il polline è tornato tra noi. Ce ne accorgiamo non sono con lo starnuto degli allergici, ma anche dalla polverina gialla che si posa sui davanzali o sui mobili. Ecco come eliminarlo dagli spazi di casa.

Allergia o Coronavirus? Come riconoscere le differenze

Balcone

Per togliere il polline dal balcone non c’è che la buona vecchia scopa. Per il davanzale provate con uno straccio bagnato con l’aggiunta di un detergente. Non si scappa: per non avere di nuovo il problema questo lavoro va fatto quotidianamente, salvo dopo la pioggia: il polline bagnato è duro da mandare via. 

Mobili

Prima di pulire la superfice del mobile come fate di solito, togliete il polline passando un panno antistatico.  

Vestiti e capelli

Il polline, anche se ce ne accorgiamo meno, si posa anche sugli indumenti che indossiamo e sui capelli. Per questo, se la sera spogliandosi vengono rimessi gli abiti in armadio o sistemati su una sedia, il polline resta in casa. Se poi ci si corica senza essersi lavati i capelli, il polline arriva anche su cuscini, lenzuola, pigiama e questo può essere un problema soprattutto per gli allergici. Il polline infatti è molto resistente, a meno che non sia lavato via con acqua. Per questo, è preferibile mettere a lavare gli indumenti indossati durante la giornata se si è un soggetto allergico e fare una bella doccia prima di andare a letto. Per quanto riguarda il bucato, meglio non stenderlo fuori. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Albero di Natale 2020, questione di stile: dal rosa al vintage, idee per decorarlo

  • Wi-fi in casa: è pericoloso per la salute? L’Istituto superiore di sanità smentisce 

  • Cabina armadio, cosa c'è da sapere prima di costruirne una

  • Cucina a isola, perché sì e perché no: tutto quello che c'è da sapere

  • Detergenti, sigarette e metodi di cucina: attenzione all’inquinamento domestico

Torna su
AnconaToday è in caricamento