rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Attualità

Marche, c’è il piano termosifoni: il Governo ha reso note tutte le indicazioni per l’inverno

I termosifoni saranno accesi dall’8 novembre al 7 aprile per 11 ore al giorno. Il piano prevede la riduzione dei consumi

ANCONA- Varato dal Governo il piano riguardante l’utilizzo dei termosifoni per l’inverno. La prerogativa sarà quella del risparmio energetico a cominciare già dal mese di settembre.

Le Marche rientrano nella Zona D dove è prevista la possibilità di tenere accesi i riscaldamenti dal 1 novembre al 15 aprile di ogni anno per una durata giornaliera massima di dodici ore: quindi, come per Roma caldaie accese per 11 ore dall' 8 novembre fino al 7 aprile. L'accensione del riscaldamento viene ridotta di 15 giorni (posticipando di 8 giorni la data di inizio e anticipando di 7 giorni quella di fine esercizio) e di 1 ora al giorno per l'accensione (ad esclusione delle utenze sensibili).

Tra i comportamenti da promuovere per il risparmio energetico: la riduzione della temperatura e della durata delle docce, l'utilizzo anche per il riscaldamento invernale delle pompe di calore elettriche usate per il condizionamento estivo, l'abbassamento del fuoco dopo l'ebollizione e la riduzione del tempo di accensione del forno, l'utilizzo di lavastoviglie e lavatrice a pieno carico, il distacco della spina di alimentazione della lavatrice quando non in funzione, lo spegnimento o l'inserimento della funzione a basso consumo del frigorifero quando in vacanza, la riduzione delle ore di accensione delle lampadine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche, c’è il piano termosifoni: il Governo ha reso note tutte le indicazioni per l’inverno

AnconaToday è in caricamento