Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Sciopero aerei venerdì 8 settembre 2023: la lista dei voli garantiti da e per Ancona

Incrociano le braccia i lavoratori delle imprese e dei servizi aeroportuali di handling, quelli del comparto aereo, aeroportuale e indotto aeroporti e il personale dipendente delle aziende trasporto aereo settore handlers

Un altro venerdì nero per i trasporti, l'ennesimo. Venerdì 8 settembre è previsto uno sciopero dei voli di 24 ore. Incrociano le braccia, come riporta l'Enac (Ente Nazionale per l'Aviazione Civile), i lavoratori delle imprese e dei servizi aeroportuali di handling, quelli del comparto aereo, aeroportuale e indotto aeroporti e il personale dipendente delle aziende trasporto aereo settore handlers. A proclamare lo sciopero sono state diverse sigle sindacali.

Lo sciopero dei voli di venerdì 8 settembre 2023

La Cub Trasporti, e altre organizzazioni sindacali di base (Flai trasporti e servizi e Fit-Cisl), hanno indetto lo sciopero nazionale di 24 ore per il comparto aereo aeroportuale indotto che coinvolgerà il personale di terra. L'astensione dal lavoro è per il rinnovo del contratto atteso da sei anni. La protesta è stata annunciata da tempo, contestano le proposte "di aumenti salariali inadeguati, l'aumento dell'orario di lavoro senza sufficiente adeguamento economico, lo storno di parte degli aumenti proposti a favore di enti previdenziali e sanitari privati". "Gli aumenti salariali sono inconsistenti - afferma la Cub Trasporti -. A fronte di una vigenza contrattuale di 10 anni, e una perdita salariale in riferimento al costo della vita di 400 euro al mese, si propongono 250 euro complessivi e spalmati in tre anni. Anziché cancellare le 24 ore incrementali concesse nel precedente rinnovo contrattuale, verrà formalizzato un aumento dell'orario a 38,5 ore settimanali senza nessun adeguamento economico".

Sciopero 8 settembre 2023 aerei: i voli garantiti da e per Ancona

Per lo sciopero, Ita Airways cancella 30 voli nazionali: attivato un piano straordinario per limitare i disagi, riprenotando sui primi voli disponibili il maggior numero possibile di viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni. Il 55% riuscirà a volare comunque in giornata dello sciopero. Ita Airways invita tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per la giornata dello sciopero a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto. In caso di cancellazione o di modifica dell'orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) entro e non oltre il 13 settembre 2023. Sono assicurati tutti i voli, inclusi i voli charter, schedulati in partenza nelle fasce orarie 7/10 e 18/21; tutti i voli charter da/per le isole regolarmente autorizzati o notificati anteriormente alla data di proclamazione dello sciopero e i seguenti voli di collegamento con le isole con unica frequenza giornaliera con esclusione del traffico continentale. I voli garantiti:

VOE 1511 ANCONA (LIPY) PALERMO (LICJ)
VOE 1703 ANCONA (LIPY) CATANIA (LICC)
VOE 1702 CATANIA (LICC) ANCONA (LIPY)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero aerei venerdì 8 settembre 2023: la lista dei voli garantiti da e per Ancona
AnconaToday è in caricamento