Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Moda e ripresa, Pulcinelli: «Valorizziamo le nostre eccellenze, puntiamo sulla ricerca»

L’imprenditrice senigalliese dell’Effepi Emanuela Pulcinelli ha elaborato la sua ricetta per una corretta ripartenza del comparto moda post-Covid. Nella sua analisi grande attenzione a territorio, innovazione e ricerca

La ripartenza del comparto moda post-Covid è un argomento che sta tenendo banco da ormai molto tempo. Tra i pareri rilevanti sulla tematica non può essere omesso quello di Emanuela Pulcinelli (nella foto), 54 anni, imprenditrice di seconda generazione dell’Effepi Srl di Senigallia specializzata nella produzione di capo spalla in conto terzi per importanti brand nazionali e internazionali:

«Il momento di smarrimento e stasi iniziale, poi prolungatosi oltre le previsioni, è stato tamponato solo con il ricorso agli ammortizzatori speciali. Poi, per molti, è iniziata fortunatamente la ripresa nonostante notevoli difficoltà A cosa mi riferisco? Alla lentezza degli ordini, agli imprevisti nel reperimento delle materie prime in aggiunta al costo delle stesse. A tutto questo va aggiunto l’incremento delle richieste con tempi di consegna meno stringenti. Si capisce che si necessitava di altro personale, quasi impossibile da trovare».

Sulle strategie di ripartenza i dubbi sono pochi: «L’ingresso di capitale straniero è inevitabile purchè venga salvaguardato l’equilibrio. Dobbiamo valorizzare le nostre eccellenze senza rischiare di perdere comparti strategici e caratteristici. Fondamentale l’innovazione e la ricerca, la formazione di competenze sia tradizionali sia innovativi. Sono queste le leve fondamentali, compresa l’internazionalizzazione di cui oggi non si può proprio fare a meno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moda e ripresa, Pulcinelli: «Valorizziamo le nostre eccellenze, puntiamo sulla ricerca»

AnconaToday è in caricamento