Attualità

Commercio, Ancona piange un suo simbolo: si è spento il lattaio Alberto Tarini

Ore di lutto per il commercio del capoluogo a causa della morte di Alberto Tarini, venuto a mancare all’età di 95 anni. Era lo storico lattaio di Via XXV Aprile con l’attività che oggi viene portata avanti da una delle figlie

E’ venuto a mancare ieri (mercoledì 15 settembre), all’età di 95 anni, Alberto Tarini storico titolare della latteria di Via XXV Aprile ad Ancona. Da tutti conosciuto come “Berto il lattaio” è deceduto sul proprio letto all’ospedale Inrca della Montagnola dopo aver ricevuto tutte le cure mediche possibili e il sostegno psicologico dal dottor Francesco Guidi che la famiglia ha tenuto a ringraziare.

Iniziò l’attività negli anni ’60 con l’aiuto delle sorelle Luciana e Giselda e, nel suo negozio, ha visto passare intere generazioni di clienti. Lascia tre figlie (una delle quali porta avanti la latteria ancora oggi), i nipoti e tutti conoscenti che lo hanno sempre considerato buono, presente e generoso.

L’ultimo saluto a Tarini sarà dato domani alle ore 10 presso la Chiesa di San Paolo Apostolo nel quartiere di Vallemiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio, Ancona piange un suo simbolo: si è spento il lattaio Alberto Tarini

AnconaToday è in caricamento