rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

A Jesi le nuove frontiere del commercio per il motor bike: la storia della startup Evomotor

L'impresa, situata in via Bocconi 9 a Jesi, fa parte della comunità di CNA e si occupa di import ed export di componentistica per pitbike

JESI - Volere è potere. È questo l'assioma che da sempre accompagna il mondo delle piccole imprese e dell'artigianato, soprattutto nel tessuto economico di Jesi e della Vallesina. Ed è questo spirito che anima una realtà emergente nel settore commercio motor bike, quella di Evomotor e del su giovane imprenditore Marco Manoni.

L'impresa, situata in via Bocconi 9 a Jesi, fa parte della comunità di CNA e si occupa di import ed export di componentistica per pitbike. Una realtà nata dalla grande passione per le moto di Marco Manoni che lo ha portato negli anni a maturare un'importante esperienza lavorativa in Ducati a Bologna. «Alla fine del turno in azienda continuavo a lavorare su miei progetti - ricorda Marco Manoni- da li ho capito che volevo creare qualcosa di mio, puntando sulla componentistica e sull’aspetto commerciale più che meccanico del mondo delle pitbike, più economiche ma altrettanto divertenti.” Quando Marco ha pensato a fare il salto come imprenditore non ha avuto dubbi nell'immaginare la sua realtà a Jesi. “Nel 2015 sono tornato ed ho iniziata questa avventura, non certamente semplice all’inizio, ma con progetti chiari e tanta voglia di realizzarli».

Una specificità della meccanica e dei motori che porta valore al territorio e alla Vallesina. Una nota positiva sul mercato. «Sono le esperienze come quella di Marco che valorizzano il territorio – sottolinea Sonia Conti, referente CNA su Jesi -. Professionalità che arricchiscono di professionalità e ambizione Jesi e la Vallesina, sulla scia della grande storia imprenditoriale di questa città. Il mondo del commercio è fortemente cambiato, la pandemia ci ha fatto comprendere come parallelamente alle attività tradizionali cariche di relazioni umane dirette, il mondo dell’online rappresenti un’evoluzione imprescindibile per le attività commerciali che, non snatura l’essenza della vendita ma che attribuisce loro un nuovo respiro». 

«CNA ha come obiettivo quello di accompagnare gli associati in questa evoluzione - conclude Conti-, con formazione mirata  servizi mirati, affinché tutti possano vivere questo cambiamento come un’opportunità di crescita professionale e di business».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Jesi le nuove frontiere del commercio per il motor bike: la storia della startup Evomotor

AnconaToday è in caricamento