rotate-mobile
Attualità

“Acqua e sale” è realtà, il pesce di casa nostra torna sulle tavole del Passetto

L’universo Unicorn al Passetto si arricchisce di un altro tassello. Dopo il sushi Hush arriva anche il ritorno del ristorante di pesce

ANCONA- Torna il ristornate di pesce al Passetto, rievocando un passato quasi mistico ancora negli occhi di tanti anconetani. Torna in una delle sue location storiche ma lo fa sotto l’universo Unicorn, la culla di start up ideata dall’imprenditore Angelo Abate (nella foto sotto, ndr), che si arricchisce così di un nuovo tassello legato al mondo della ristorazione. Dopo “Hush”, il sushi all’ultima moda sulla terrazza panoramica, ecco “Acqua e sale” che aprirà i battenti oggi stesso a pranzo e a cena.

Angelo Abate-2Sarà una proposta classica quella del ristorante con possibilità di degustare menù fissi con un costo oscillante dai 25 ai 58 euro. In sostanza, accessibili ad ogni fascia. Cucina tradizionale o rivisitata che sarà curata dallo chef anconetano, nato a Chiaravalle, Tommaso Gagliardi Olivieri. Dopo un lungo peregrinare tra Londra, Madrid, Palazzo Fendi a Roma e tanto altro, ha deciso di tornare a casa sposando il progetto Unicorn. Con lui la store manager fermana Cecilia Ruggeri. Il ristorante occuperà il primo piano sul lato pineta-parco e sarà attivo in un tutto il periodo estivo dal martedì alla domenica pranzo e cena.

«La mia idea iniziale era quella di poter restituire questo posto agli anconetani – ha confessato Abate – Sono in tanti ad avercelo chiesto, persone che in questo posto hanno legato tanti ricordi di matrimoni o altre giornate del loro passato. Abbiamo attirato i giovani al mondo Unicorn, abbiamo conquistato la gente con il sushi di Hush che accoglie tantissime persone e ora siamo orgogliosi di regalare ad Ancona anche il ristorante di pesce. Sarà estivo ma regalerà emozioni, lo vedrete con i vostri occhi»

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Acqua e sale” è realtà, il pesce di casa nostra torna sulle tavole del Passetto

AnconaToday è in caricamento