Bivacchi, Api “Bene così, i regolamenti vanno fatti rispettare”

Ballanti: “Siamo vicini a tutti i cittadini, soprattutto i meno abbienti, ma la solidarietà non può e non deve essere scambiata per far west e non rispetto delle regole, perché ciò va a svantaggio della collettività”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Bene sta facendo l'assessore Signorini. Alleanza per l'Italia lo ringrazia, e lo invita a proseguire in questa direzione, per aver ascoltato le segnalazioni dei cittadini. Moltissimi cittadini si sono lamentati con noi per il degrado di corso Carlo Alberto. Molti residenti si sono lamentati per i troppi bivacchi e dormitori a cielo aperto, con conseguente immondizia ed escrementi umani di ogni genere. Abbiamo portato avanti le istanze dei cittadini anche segnalando la cosa all'ass. Signorini che ha agito, a tutela della collettività intera.

Siamo vicini a tutti i cittadini, soprattutto i meno abbienti, ma la solidarietà non può e non deve essere scambiata per far west e non rispetto delle regole, perché ciò va a svantaggio della collettività.
I regolamenti esistono e vanno fatti rispettare ed i poveri vanno indirizzati alle strutture di accoglienza e non lasciati in strada come bestie: questo sì sarebbe immorale! Chi critica queste azioni di presa in carico dei problemi dei cittadini vada nel quartiere a parlare con i residenti che hanno diritto ad essere ascoltati, non solo durante le campagne elettorali!

Il decoro della città è anche liberare i Parchi cittadini (pretendendo la chiusura dei cancelli come a Posatora), le isole pedonali e le ZTL da auto e scooter, lottare contro la sosta selvaggia sui marciapiedi, zone riservate a portatori di handicap, bus, piste ciclabili, ztl; è anche non far calpestare e rovinare giardini perché è facile dare la colpa agli altri o alla cattiva manutenzione quando i beni della città non sono usati con responsabilità.
Effettuare i controlli e far rispettare le regole è condizione necessaria per garantire effettivamente il decoro tanto reclamato da tutti.”
 
Daniele Ballanti
Coordinatore comunale Alleanza per l'Italia - API - Ancona

 

Torna su
AnconaToday è in caricamento