rotate-mobile
Volley

B1. La Clementina 2020 domina Modena e continua a rincorrere la salvezza

Quinta vittoria consecutiva per la formazione di coach Mucciolo che comunque non può ancora rilassarsi

La Clementina 2020 rispetta perfettamente la regola che dice che per giocare bene bisogna essere in due e non ripete la brillantissima prova di due settimane fa contro Imola, ma gioca la sua partita e si impone comunque nettamente contro una Volley Modena in difficoltà evidenti. Archiviato velocemente il primo set letteralmente dominato dalle jesine, nel secondo le modenesi hanno cercato di resistere fino al 13-12, per poi crollare decisamente subendo un parziale di 8 a zero, che ha permesso a Saveriano & co. di chiudere in scioltezza. Nel terzo le clementine, spronate dai calorosi supporters, hanno voluto offrire ai propri tifosi una buona pallavolo. Ci sono riuscite solo a tratti, per il motivo detto precedentemente, ma hanno dominato comunque il punteggio, che non è mai stato messo in discussione, nonostante l’irreprensibile tentativo delle avversarie di opporsi in tutti i modi.

Primo set. Comincia benissimo la Clementina che prende subito il sopravvento su un Volley Modena impreciso e falloso, 12-3. Le emiliane provano con un servizio forzato a mettere in difficoltà la ricezione marchigiana e ottengono qualche risultato, ma sono soggette spesso all’errore, 18-9. Le ospiti tentano con grande volontà di contrastare lo strapotere delle jesine, ma ormai il set ha intrapreso una strada ben precisa, 22-13. Ciccolini mette a terra la palla del set che si chiude con l’ennesimo errore al servizio (9) delle modenesi, 25-16.

Secondo set. Partenza più equilibrata nel secondo parziale con le clementine meno incisive in attacco e attente in difesa, 6-6. La partita prosegue con le emiliane capaci di rispondere colpo su colpo alle marchigiane, assestando ricezione e attacco, 13-12. Catani e Ciccolini cominciano a spingere ed insieme ai quattro servizi vincenti di Sconocchini producono un parziale di 8 a zero che taglia letteralmente le gambe alle modenesi, nonostante i due time-out quasi consecutivi chiamati dal tecnico Marazzi, 21-12. Le emiliane, approfittano del lieve rilassamento delle locali e con i tesi servizi di Lorenzi e Kraja mettono in leggera difficoltà la ricezione delle clementine, con la potente Chiara Coccoli che pericolosamente ridurre il distacco, 21-16, 22-19. Ci pensa Irene Bovolo a togliere le castagne dal fuoco per le jesine e chiudere il set con una bordata delle sue, 25-20.

Terzo set. Ancora attaccate le due squadre all’inizio del set, con le clementine che commettono qualche errore, 6-6. Poi, un bel muro e un ace di Sconocchini danno il là agli attacchi vincenti di una intelligente Ciccolini  e le esine prendono il largo, 12-8. Il divario si allunga ancora di più perché le marchigiane sono più attente a muro e in difesa, disinnescando i tentativi ospiti, 20-13. Nel finale entrano Valentini per Pizzichini e Villani per Saveriano e tutte ricevono il caloroso applauso dei tifosi della Clementina. Chiudono set e partita con autorità Ciccolini e Bovolo, top scorer della serata rispettivamente con 11 e 15 punti, 25-15. Il tabellino del match:

CLEMENTINA 2020-VOLLEY MODENA 3-0 (25-16, 25-20, 25-15)

CLEMENTINA: Pizzichini 2, Sconocchini 9, Saveriano 2, Ciccolini 11, Bovolo 15, Catani 6, Valentini 2, Fedeli, Gotti, Falcone (L1), Ricciotti, Villani. All. Mucciolo

MODENA: Coccoli, Kraja, Lorenzi, Tonello, Martinato, Fiore, Quinteros, Boscani, Otta, Malenotti (L1), Garavaglia (L2). All. Marazzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La Clementina 2020 domina Modena e continua a rincorrere la salvezza

AnconaToday è in caricamento