Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Tokyo 2020, Gimbo Tamberi vola in finale: il primo obiettivo è centrato con 2.28

Il saltatore anconetano si è conquistato il pass per la finalissima di salto in alto in programma domenica alle 12.15 locali. Decisivo per lui il salto a 2.28 per centrare la qualificazione. Esclusi l'italiano Sottile ma anche Protsenko e Przyblyko

Il primo obiettivo è centrato. Gianmarco Tamberi entra nell’Olimpo dei finalisti che, domenica alle 12.15 ore locali, si giocheranno il podio per quel che concerne il salto in alto. Ci entra dopo una semifinale ragionale, molto razionale, in cui al saltatore anconetano basta la misura di 2.28 per conquistarsi la prima finale olimpica della sua carriera dopo il terribile infortunio che lo relegò ai box prima di Rio 2016.

Gimbo ha superato agevolmente le misure di 2.17, 2.21 e 2.25 commettendo un solo errore a 2.28 per poi superarla alla seconda occasione. Tredici gli atleti a superare la misura stabilita tra cui i favoriti Basrhim, Harrison, Nedasekau, Akimenko e Ivanuk. Tra le esclusioni eccellenti quella di Stefano Sottile (out a 2.21) accompagnato anche dall’ucraino Protsenko e dal tedesco Przblyko.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tokyo 2020, Gimbo Tamberi vola in finale: il primo obiettivo è centrato con 2.28

AnconaToday è in caricamento