Sport

Calcio, la rinnovata Falconarese riparte dai giovani

Nuova società e nuove ambizioni per la Falconarese che da lunedì è in preparazione atletica allo stadio Roccheggiani in vista del campionato di II Categoria. Con l'obiettivo di tornare a categorie superiori in vista del Centenario che si terrà nel 2019

La Falconarese

La rinnovata Falconarese riparte dai giovani. Nuova società e nuove ambizioni per la Falconarese che da lunedì è in preparazione atletica allo stadio Roccheggiani in vista del campionato di II Categoria. Con l'obiettivo di tornare a categorie superiori in vista del Centenario che si terrà nel 2019. I biancoverdi presenteranno la nuova rosa domani sera allo stabilimento balneare Solaria (orario previsto, ore 21) ma intanto non mancano notizie positive per ambiente e tifosi. Si parte dalla conferma dell'allenatore, mister Cesare Carletti, approdato sulla panchina dei falchetti lo scorso dicembre e chiamato all'impresa ardua di mantenere la II Categoria. Missione compiuta con una rincorsa, nel girone di ritorno, e la matematica salvezza raggiunta con due gare di anticipo. Altra pedina confermata, il bomber 28enne Riccardo Fabbri, artefice con i suoi gol del traguardo.

Il dg Pietro Bencivenga e il ds Simone Rosi, anche lui confermato, sono riusciti a portare in biancoverde il portiere Alessandro Di Nardo (classe '96, dalla Dorica Torrette), il difensore centrale Mattia Lo Sasso (28 anni, dalla Castelfrettese) e il centrocampista Filippo Romagnoli (25 anni, dall'Elfa Tolentino). Torna a vestire il biancoverde anche Francesco Viola, centrocampista classe '92 che lo scorso anno si è dedicato al calcio a 5. Dalla juniores salgono in prima squadra anche Kevin Maiolatesi (centrocampista), Loris Catena (difensore) e Marco Grieco (attaccante). Un mix di giocatori esperti e di giovani speranze per ripartire e cercare di tornare, nel giro di qualche anno, in una categoria più consona al blasone della società. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, la rinnovata Falconarese riparte dai giovani

AnconaToday è in caricamento