Pallanuoto, niente da fare per la Cosma Vela Ancona: Rapallo sul velluto

La squadra guidata dal bomber Carolina Marcialis, moglie dell'ex calciatore Antonio Cassano, non perdona

La russa Liza Ivanova

RAPALLO - Ancora una sconfitta per Cosma Vela Ancona che a Rapallo perde 21-7 concludendo il girone di andata di A1 all'ultimo posto ancora a zero punti. La squadra guidata dal bomber Carolina Marcialis, moglie dell'ex calciatore Antonio Cassano, non perdona: allunga nel primo tempo, nel secondo comincia un terribile allungo, nel terzo tempo completa il break con cui passa dal 4-2 al 13-2, quindi si rilassa e le doriche riescono a giocare meglio e a contenere il passivo, che comunque a fine gara parla ampiamente in favore del Rapallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Vela quattro reti per Elena Altamura, due per la russa Liza Ivanova e una per la slovacca Mirka Stankovianska, dall'altra parte la parte del leone la fanno la Giustini, con cinque gol, e la Marcialis, con quattro. Ecco la partita delle anconetane vista dal tecnico dorico, Milko Pace: "Speravo di riuscire a restare di più in scia del Rapallo, che comunque ritenevo e ritengo fortissima e che è partita subito molto bene, dimostrando in ogni tempo di essere nettamente superiore a noi. Mi aspettavo qualche errore in meno durante tutta la partita da parte nostra e questo non è successo, facciamo ancora troppi errori, abbiamo fallito diversi contropiedi con errori nei passaggi, regalando così situazioni favorevoli alle avversarie. Non era una partita da vincere, certo, ma dobbiamo fare meglio e migliorarci in fretta, anche perché sabato abbiamo una trasferta importante, a Firenze, che dovremo giocare nel miglior modo possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento