Sport

Pallanuoto, intenso weekend di campionato per gli atleti della Vela Ancona

La Storm Vela (A1 femminile) sarà di scena al Passetto con il Trieste mentre la Barbato Design (A2 maschile) affronterà la trasferta nella tana della Roma Vis Nova

Elena Altamura, Storm Vela Ancona

ANCONA- Sabato di campionato per la pallanuoto dorica della Vela Ancona. Sia la Storm, A1 femminile, che la Barbato Design, A2 maschile, saranno di scena l’8 maggio affrontando rispettivamente Trieste e Roma Vis Nova.

Le ragazze di coach Milko Pace attendono al Passetto (14.30 l’inizio) le friulane per l’ultima sfida dell’inedito Final Round che le ha viste protagoniste da inizio stagione. Due i punti che separano le doriche dalle dirimpettaie, attualmente all’ultimo posto con zero punti, e proprio per questo il tecnico anconetano ha chiesto la massima concentrazione alle sue ragazze: «Il nostro obiettivo ora è quello di concludere la stagione nel miglior modo possibile. Sono contento della reazione dimostrata dalla squadra dopo la brutta prova di Firenze, ci siamo allenati bene come atteggiamento e predisposizione. Ora ci sono da affrontare le ultime due partite, mi aspetto tanti segnali che indicheranno poi quale strada seguire. Da lì potremmo partire con la programmazione della prossima stagione. Una vittoria in casa costituirebbe indubbiamente un bel segnale di direzione per il futuro».

Posta in palio, pesante, invece per la truppa maschile di Igor Pace che alle 17.00 di sabato affronteranno fuori casa la Roma Vis Nova a caccia di punti chiave in ottica playoff (attualmente la Barbato è terza e deve raggiungere il secondo posto occupato proprio dai capitolini) senza incappare nello spettro dei playout viste le due partite ancora mancanti: «Sicuramente evitare i playout per noi rappresenta un obiettivo, anche perché saranno un terno al lotto, visto che incrociamo un girone difficile come quello sud. Restare inguaiati in una situazione non prevedibile è un attimo, nei playout. Ma al di là di questo i playoff sarebbero per noi sempre un risultato di prestigioso, visto che, tra l'altro, abbiamo cambiato girone rispetto alle passate stagioni. Siamo pronti per questa sfida e proveremo a giocarcela sino in fondo, gli avversari sono forti e anche ad Ancona all'andata lo hanno dimostrato. Mi aspetto una partita molto equilibrata».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, intenso weekend di campionato per gli atleti della Vela Ancona

AnconaToday è in caricamento