Pallamano Chiaravalle, riconfermati gli allenatori di A2 Cocilova e Fradi

Riconferma al timone della prima squadra maschile l’allenatore cingolano Albano Cocilova

Albano Cocilova

Anche per la prossima stagione la ASD Pallamano Chiaravalle riconferma al timone della prima squadra maschile l’allenatore cingolano Albano Cocilova, alla guida dei biancoblu da oltre un decennio; Salem Fradi rimarrà sulla panchina della A2 femminile anche nel 2020/2021. «Speriamo che questa sia una stagione migliore della passata che ci vedeva, prima della sospensione del campionato, in lotta per non retrocedere. Abbiamo pagato caro sia l’approccio alla categoria A2 sia i troppi infortuni. Dobbiamo fare tesoro dei nostri errori per non ripeterli, in parecchie partite abbiamo dimostrato di potercela giocare con la maggior parte delle squadre avversarie ed è da lì che dobbiamo ripartire» questo il è stato l’energico commento di Cocilova al momento della riconferma.

Come già detto anche la prima squadra femminile rimane nel campionato nazionale di A2. Verrà guidata per il secondo anno consecutivo dal veterano Salem Fradi, allenatore che già nella stagione scorsa aveva contribuito alla crescita delle chiaravallesi allenate da Tanfani negli anni delle giovanili. Queste importanti riconferme arrivano dopo l’annuncio della scorsa settimana di Nando Nocelli come responsabile tecnico del settore giovanile in collaborazione con gli altri tecnici Tanfani, Carabulea, Carroni e Molinelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento