Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Trofeo Maxienduro & Scrambler, nuova sfida per Nicola "Traverso" Di Piero

Quest'anno il centauro anconetano corre nella nuova classe, superiore a quella in cui correva lo scorso anno, la Maxienduro Superacing tra i piloti più forti, con moto preparate

Nicola Di Piero

ANCONA - Nicola "Traverso" Di Piero nel weekend ha fatto ritorno al Trofeo Maxienduro & Scrambler FMI a Maresca (PT), trofeo che l'anno scorso lo ha incoronato vincitore nella classe Maxienduro Bicilindrici. Quest'anno il centauro anconetano corre nella nuova classe, superiore a quella in cui correva lo scorso anno, la Maxienduro Superacing tra i piloti più forti, con moto preparate.

Nella prima giornata di gara il pilota firmato AnconaToday ha dovuto infatti lottare duramente per guadagnarsi un ottimo 4° posto, inseguendo Pietribiasi, Puocci e Valentini, i big a livello italiano con cui Nicola compete anche nel Campionato Italiano Motorally e si è difeso dal 5° in classifica ovvero un velocissimo Alberto Ballardin su KTM 950 Adventure con cui è stata una competizione da cardiopalma su ogni prova a tempo. Domenica c'è stata un ulteriore lotta al cronometro tra Di Piero e Ballardin con tempi praticamenti uguali a tutte le prove speciali, che ha visto assegnare il 5° posto a Di Piero per soli 4 centesimi di secondo su tutta la giornata di gara, dietro a Ballardin. Nella classifica assoluta tra i piloti di tutte le classi, l'atleta anconetano delle due ruote si è piazzato 7° su 26 sabato e 8° su  27 domenica. Prossimo appuntamento è il rally non competitivo TT Tolentino Trophy organizzato da Le Vie di Lupi e Bisonti e il Motoclub Tolentino previsto per questo weekend, al quale Nicola ha avuto l'onore di essere stato invitato come ospite dell'evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trofeo Maxienduro & Scrambler, nuova sfida per Nicola "Traverso" Di Piero

AnconaToday è in caricamento