Jesi, torna lo spettacolo del beach soccer in piazza della Repubblica

La manifestazione si disputerà sabato 9 e domenica 10 luglio, in un quadrangolare che vedrà impegnate le formazioni di Italia, Francia, Austria ed Argentina

Beach Soccer

JESI - Torna la sabbia in piazza della Repubblica con la nuova tappa del beach soccer ad animare l'estate jesina. Dopo il successo registrato lo scorso anno, la Giunta ha deciso infatti di riproporre la manifestazione che tanto pubblico ha richiamato all'ombra del teatro Pergolesi. Non solo, approfittando dell'originale fisionomia che assumerà la piazza principale, saranno organizzati nei giorni successivi anche altri tornei in collaborazione con le società sportive locali legati alle discipline più popolari che si praticano sulla spiaggia, e dunque oltre al calcio, il tennis ed il volley.

Per quanto riguarda la manifestazione principale, essa si disputerà sabato 9 e domenica 10 luglio, in un quadrangolare che vedrà impegnate le formazioni di Italia, Francia, Austria ed Argentina con la partecipazione dei campioni di calcio del passato recente. Ad organizzare l'evento Maurizio Iorio insieme a Peppe Cormio che hanno individuato ancora una volta Jesi quale unica città non affacciata sul mare da inserire nel circuito che si svilupperà durante l'intera estate.

«La positiva risposta avuta la scorsa estate - osserva l'assessore allo sport Ugo Coltorti - ci ha convinto della valenza dell'iniziativa, per altro sotto le telecamere di Sky Sport e dunque con una ribalta televisiva nazionale assolutamente prestigiosa. Quest'anno terremo la sabbia in piazza per almeno una settimana, così da poterla utilizzare anche per altri iniziative con il coinvolgimento delle società sportive della città. Insomma da una parte lo spettacolo del beach soccer, dall'altra la valenza aggregativa di tornei a carattere locale che contribuiranno ad animare le serate di luglio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento