Sport

Thriller Falconara, al Palabadiali lo Scudetto se lo aggiudica Montesilvano

Nonostante una partenza sprint delle ragazze di Massimiliano Neri capaci di portarsi sul doppio vantaggio con Pato e Taty nella ripresa le abruzzesi hanno ribaltato il punteggio conquistando il tricolore

Non riesce l'appuntamento con la leggenda al Città di Falconara. In Gara3 Scudetto, al Palabadiali, le citizens di Massimiliano Neri perdono 2-3 con il Città di Montesilvano e vedono sfumare un sogno inseguito una stagione. 

La partenza è quella di una grande squadra per il CdF. Sono sufficienti un minuto e ventisette secondi all’acclamatissima Rafa Pato, eroe di Gara2, per infiammare un già bollente Palabadiali (circa 500 gli spettatori consentiti) con la rete dell’1-0. E l’estasi diventa ancor più collettiva quando, sessanta secondi dopo, Taty approfitta di un errore in fase di quinto uomo del Montesilvano (scelta operata immediatamente dal tecnico delle abruzzesi Santangelo) per griffare il 2-0 dedicandolo al padre scomparso prematuramente qualche settimana fa. Esaurita la partenza i ritmi si abbassano e fatta eccezione per qualche sortita di Pato e una traversa colta da Borges fino all’intervallo non accade più nullla.

Nella ripresa, precisamente dopo quattro minuti, il match cambia totalmente la propria inerzia. Falconara, in controllo assoluto fino a quel momento, spegne la luce per un minuto consentendo a Guidotti prima e alla Xhaxhao poi di impattare sul 2-2 per la gioia dei tanti tifosi ospiti accorsi a Falconara. Sotto shock le padrone di casa non riescono più a reagire e invece di rigettarsi in avanti arretrano sempre di più subendo all’ottavo anche il 2-3 di D’Incecco che, di fatto, chiude la gara. L’ultimo sussulto è un palo di Rafa Pato che ha solo l’effetto di spegnere le speranze del Città di Falconara che vede così sfumare il suo appuntamento con la leggenda. Ride Montesilvano, dopo la sconfitta di Coppa per le ragazze di Santangelo arriva la vendetta in campionato. Ed è una vendetta tanto bella quanto inaspettata, al cospetto di un Falconara applauditissimo dal suo pubblico al momento del rientro negli spogliatoi.

CITTÀ DI FALCONARA-MONTESILVANO 2-3 (2-0 p.t.)

CITTÀ DI FALCONARA: Dibiase, Taty, Luciani, Pereira, Dal'Maz, Guti, Marta, Nona, Blenkus, Ferrara, Pesaresi, Marcelli. All. Neri

MONTESILVANO: Sestari, D'Incecco, Lucileia, Borges, Ortega, Coppari, Amparo, Ciferni, Guidotti, Xhaxho, Belli, Esposito. All. Santangelo

MARCATRICI: 1'27'' p.t. Dal'Maz (F), 2'36'' Taty (F), 4'06'' s.t. Guidotti (M), 4'15'' Xhaxho (M), 7'55'' D'Incecco (M)

ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Nicola Acquafredda (Molfetta), Alessandra Carradori (Roma 1) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thriller Falconara, al Palabadiali lo Scudetto se lo aggiudica Montesilvano

AnconaToday è in caricamento