rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Calcio

Eccellenza, il programma della penultima giornata

Con i verdetti relativi a promozione e retrocessioni dirette già emessi, l'attenzione si sposta ora sulla volata per la conquista di un posto play-off e sul rush finale per assicurarsi la salvezza diretta

Con i verdetti relativi alla promozione in serie D ed alla retrocessione nel campionato di Promozione già emessi (sale la Vigor Senigallia, scendono il San Marco Servigliano e il Grottammare), è la lotta relativa a play-off e play-out a catalizzare tutte le attenzioni, e la classifica compatta tanto nella zona alta quanto in quella più bassa conferisce importanza ad ogni singolo incontro. A partire da quello del “Bianchelli”, che vede i rossoblu fare una nuova passerella davanti ai propri tifosi ospitando un Atletico Ascoli secondo in classifica, chiamato a vincere per difendere la posizione con un occhio al big-match tra la Forsempronese terza (a -1 dai piceni) e l’Atletico Colli quinto.

Le sfide in questione interessano anche la Jesina, attualmente ai piedi del podio, che fa visita ad un Montefano già sostanzialmente in vacanza, con i 42 punti in tasca che garantiscono la permanenza nella categoria ed un distacco oggettivamente incolmabile - sei lunghezze - dalle posizioni che garantiscono uno slot nella griglia degli spareggi promozione. In chiave play-off riflettori accesi anche al “Pirani” di Grottammare, dove i padroni di casa già retrocessi ospitano la Sangiustese che detiene il record di vittorie esterne (sette) e staziona sulla sesta casella con l’ambizione di entrare nella top 5.

In coda, situazione intricata per l’Urbania che deve fare il pieno a Villa San Filippo contro il Valdichienti Ponte e contestualmente sperare che nessuna delle inseguitrici la raggiunga a 40, considerando il turno di riposo che le impone il calendario. Quota 40 già toccata dal Marina (a cui basta quindi un punto contro l’Urbino per festeggiare la matematica salvezza) e che il Fabriano Cerreto può centrare espugnando il campo del Servigliano ultimo in classifica. Antipasto dei play-out il confronto del “Ferranti” tra Porto Sant’Elpidio e Biagio Nazzaro: serve un punto alla formazione chiaravallese per avere la certezza di disputare i playout. Quelli residui a disposizione sono 6: aggiudicarseli tutti potrebbe teoricamente essere sufficiente per superare proprio il Porto Sant’Elpidio e l'Urbino (appaiati a 34 punti), e quindi disputare lo spareggio che mette in palio la permanenza nella categoria col vantaggio della miglior posizione in classifica. Di seguito, il programma degli ultimi due turni:

Campionato di Eccellenza, 33a Giornata – Domenica 8 maggio, ore 16.30

Atletico Porto Sant’Elpidio – Biagio Nazzaro
Vigor Senigallia – Atletico Ascoli
Forsempronese – Atletico Azzurra Colli
Grottammare – Sangiustese
Marina – Urbino
Montefano – Jesina
San Marco Servigliano – Fabriano Cerreto
Valdichienti Ponte – Urbania
Riposa: Atletico Gallo

Campionato di Eccellenza, 34a Giornata – Domenica 15 maggio, ore 16.30

Atletico Azzurra Colli - Marina
Atletico Ascoli – Grottammare
Atletico Gallo – Vigor Senigallia
Biagio Nazzaro – San Marco Servigliano
Fabriano Cerreto – Montefano
Jesina – Forsempronese
Urbino – Valdichienti Ponte
Sangiustese - Atletico Porto Sant’Elpidio
Riposa: Urbania

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza, il programma della penultima giornata

AnconaToday è in caricamento