L'Ancona si sveglia solo nel finale, al "Neri" di Rimini finisce 2-2

Un'Ancona spenta per buona parte del match, si accende nel finale e pareggia al "Romeo Neri" contro un buon Rimini. I dorici con questo risultato salgono a quota 27 punti in classifica

I giocatori al triplice fischio finale

RIMINI - L'Ancona perde l'occasione di avvicinare la vetta della classifica e non va oltre il pareggio sul campo del Rimini. Al "Romeno Neri" finisce 2-2. 

Solita Ancona quella vista in campo in questo sabato pomeriggio. Nel primo tempo, dopo aver concesso qualcosa di troppo ai padroni di casa, i ragazzi di Cornacchini, messi in campo con il 3-5-2, erano riusciti a trovare il pareggio con Bussi, abile a sfruttare al meglio un cross di Cazzola. L'Ancona nei primi 45 minuti si era dimostrata spietata come sempre, abulica nella manovra ma abile a finalizzare al meglio le poche occasioni da rete create. 

Nella ripresa il Rimini ha alzato i ritmi e l'Ancona è andata in difficoltà. Micidiale l'1-2 inferto dai ragazzi di Brevi, che prima hanno trovato il meritato pareggio con Polidori, bravissimo a girare al volo il centro da destra di Bariti e poi hanno completato il ribaltone con Lisi, che con un diagonale mortifero su assist di Ragatzu, ha battuto l'incolpevole Lori. 

L'Ancona però invece di andare definitivamente al tappeto è riuscita a rialzarsi e complici i cambi effettuati dal tecnico dorico, è riuscita di nuovo a raccogliere le forze per tornare in partita. A trovare la rete del pareggio è stato Casiraghi (migliore in campo), che ha finalizzato il cross teso dalla destra del nuovo entrato Lombardi.

Nel finale sia il Rimini che l'Ancona hanno avuto le occasioni per portare a casa i tre punti. Prima è stato Lisi a calciare a botta sicura a pochi metri dalla porta di Lori, con la palla che è finita incredibilmente alle stelle. Pochi minuti dopo invece la palla della vittoria è capitata sulla testa di Cognigni, che però non è riuscito a trovare il bersaglio grosso.

L'Ancona ora a quota 27 punti in classifica,  ha trovato il terzo pareggio nelle ultime 4 partite, mentre il Rimini ha interrotto la sua mini striscia negativa portandosi a 16 punti. 

TABELLINO MATCH RIMINI-ANCONA 1-1

RI­MI­NI (4-4-2): Ana­cou­ra; Pe­drel­li, Di Maio, Mar­ti­nel­li, Va­rut­ti; Ba­ri­ti, To­rel­li, Espo­si­to, Lisi; Po­li­do­ri, Ra­ga­tzu. (Fer­ra­ri, To­di­sco, Marin, Al­ber­ti­ni, Galli, Kumih, Ric­chiu­ti, Maz­zoc­chi, Bi­ful­co, Della Rocca). All. Brevi.

AN­CO­NA (3-5-2): Lori; Dra­ma­ne, Mal­lus, Radi; Caz­zo­la, Ham­li­li, Adamo, Bam­boz­zi, Pa­ro­di; Ca­si­ra­ghi, Co­gni­gni. (David, Di Sa­ba­ti­no, Ge­lo­ne­se, Di Dio, Lom­bar­di, Li­gna­ni, Di Ma­ria­no, Ma­io­ra­no, Sas­sa­no, Ve­loc­ci, Mor­gan, Bussi). All. Cor­nac­chi­ni.

AR­BI­TRO: Mar­chet­ti di Ostia Lido (Della Vec­chia-D’An­ni­ba­le). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento