L'Ancona vola: Giulianova sconfitto 2-0, al sogno Lega Pro mancano 3 punti

I dorici battono in trasferta il Giulianova ed ora sono distanti solo tre punti dal sogno chiamato Lega Pro. A decidere la sfida le reti di Bondi e Capparuccia. Questa la cronaca del match

L'Ancona centra la sua quinta vittoria consecutiva, espugnando il difficile campo del Giulianova con le reti di Bondi e Capparuccia. Per i festeggiamenti si dovrà aspettare sabato prossimo, al derby con la Recanatese (ore 19:45): in caso di 3 punti i dorici sarebbero matematicamente promossi in Lega Pro.

Partita in discesa dopo appena 140 secondi: Bambozzi inizia l'azione, palla a Diogo Tavares che vede l'inserimento di Bondi, palla al brasiliano che infila Melillo con un sinistro mortifero. L'Ancona nella prima frazione è la sintesi di quella vista in questa stagione: pratica, matura e fenomenale nelle ripartenze. Al 28' è Degano a sfiorare la rete del 2-0, ma sul cross di Tavares, Melillo si supera ed in uscita anticipa l'attaccante dorico. Il Giulianova fa possesso ma raramente si vede dalle parti di Lori: l'unica occasione del primo tempo è sui piedi di Puglia, che dopo un bel dribbling su Capparuccia, non trova la precisione giusta per battere l'estremo difensore biancorosso. 

Nella ripresa il copione non cambia: dopo appena 5 minuti i dorici trovano la rete che chiude il match. Bondi dopo la rete del vantaggio, sugli sviluppi di un corner corto, crossa al centro e trova l'inserimento di Capparuccia che, sul secondo palo firma il 2-0. Il Giulianova non riesce a scuotersi e l'Ancona controlla agevolmente il risultato. Dopo una bella parata di Lori su calcio di punizione battuto da Maschio, ed un tiro di Cacioli finito di poco a lato, il match si protrae senza particolari sussulti fino all'espulsione di Di Dio (gomitata a D'Orazio) a pochi secondi dal triplice fischio finale. L'Ancona porta a casa l'ennesima vittoria e vede la Lega Pro distante solamente 3 punti. Il sogno già sabato prossimo può diventare realtà.

GIULIANOVA (4-4-2): Melillo; Venneri, Di Gioacchino, D’Orazio, Lo Russo; Puglia (33' st Rinaldi), Fantini, Conti (1' st Iachini), Nanci (4' st Bianchini); Sorrentino, Maschio. A disp.: Merlini, Takiy, Brescia, Zohuri, Natali. All. Monticciolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANCONA (4-4-2): Lori; Barilaro, Cacioli, Capparuccia, Di Dio, Cazzola (39' st Mallus), Di Ceglie, Bambozzi, Bondi; Degano (16' st D'Alessandro), Tavares (4' st Pazzi). A disp.: Niosi, Biso, Gelonese, Morbidelli, Sivilla, Pizzi. All. Cornacchini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Focolaio dopo una festa, Pietralacroce col fiato sospeso: anche il parroco in quarantena

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Bambini positivi, classi intere in quarantena: il virus corre nelle scuole dei piccoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento