Domenica, 20 Giugno 2021
Sport

Trillini, buona la prima! Ancona - Real Rimini finisce 3-1

Prima vittoria dell'Ancona targata Sauro Trillini: al "Bianchelli" di Senigallia i dorici battono il Real Rimini 3-1. Vantaggio ospite al 26' con Zandoli, poi rimonta firmata Genchi 36' e 44' e sigillo finale di Ambrosini al 59'.

Nuovo tecnico, solita Ancona. La vittoria di Senigallia contro il fanalino Real Rimini non deve ingannare. Al "Bianchelli" si è vista la solita formazione dorica: stanca ed imprecisa, poco lucida e reattiva sotto porta. Trillini che ritrova Maiorano a metà campo schiera i suoi in un 4-3-1-2 molto offensivo, con Santoni e Genchi alle spalle di Alex Ambrosini. In difesa spazio a Kostadinovic e Gandelli sulle fasce con Tafani e capitan Pesaresi centrali.

CRONACA: pronti via e subito Ancona vicina al gol:  al 6° minuto bellissimo traversone di Alex Ambrosini che trova Genchi libero in area, colpo di testa e palla che si schianta sulla traversa. Due minuti dopo tocca all'esperto Malavenda che spreca tutto e lascia il risultato sullo 0-0. Poi come nella natura beffarda del calcio, dopo 25 minuti di predominio territoriale arriva il gol degli ospiti: Gambini crossa da destra, Giorgi fa da sponda e Zandoli di sinistro infila l'incolpevole David (preoccupante l'immobilismo della difesa biancorossa). Cambia così il risultato: al "Bianchelli" l'Ancona è sotto 1-0.
Lo sguardo di Trillini non nasconde una crescente preoccupazione, facendo riaffiorare improvvisamente i recenti fantasmi della gestione Osio. Qualcuno dalle tribune invoca un aiuto divino, ma arriva invece quello del direttore di gara che al 40' concede un dubbio penalty per i dorici dopo un atterramento (se così si può definire) ai danni di Genchi. Dal dischetto va proprio la punta biancorossa che infila Falcetelli e riporta il risultato in parità.
Passano appena 5 minuti e la rimonta è finalmente completata: Maiorano trova un corridoio per Ambrosini che si ricorda di essere un grande giocatore, mette in mezzo per Genchi che tutto solo firma il sorpasso. 
All'intervallo il tabellino dice Ancona 1905 - Real Rimini 2-1.

La ripresa mostra finalmente l'Ancona ammirata nell'inizio di stagione, buon possesso palla e Real Rimini che scompare dal gioco. Al 14' arriva il gol che chiude il match firmato da un redivivo Alex Ambrosini che parte sul filo del fuorigioco (bello l'assist di Costa Ferreira) e con la freddezza di inizio campionato infila il suo dodicesimo gol stagionale .La partita finisce quà, certo in un paio d'occasioni i biancorossi avrebbero potuto rendere il risultato più rotondo, ma per, purtroppo, ci si deve accontentare di questo.. Nel finale significativo il gesto dei tifosi biancorossi che restituiscono le maglie lanciate dai giocatori, segno di un nervosismo e sfiducia che ancora alberga marcatamente nel tifo biancorosso. 
In vetta il Teramo e la Sambenedettese si dividono la posta in palio e l'Ancona si deve aggrappare al derby di mercoledì contro la Jesina, per non farsi sfuggire le già residue speranze di rimonta.

TABELLINO MATCH: Ancona 1905 - Real Rimini 3-1

ANCONA 1905: David, Kostadinovic, Gandelli, Malavenda, Tafani, Pesaresi, Santoni M. (10' st Marino), Maiorano, Genchi (24' st Ferraro), Costa Ferreira, Ambrosini (39' st Torta).
A disposizione: D'Arsiè, Gagliardini, Gramacci, Cipolla
Allenatore: Trillini

REAL RIMINI: Falcetelli, Neri, Gambini, Capuano (8' st Mattoni), Farabegoli, Zandoli, Dragoni, Grimaldi, Giorgi (39' st Durazzi), Della Rocca, Ferranti, (43' st Sbrega).
A disposizione: Landi, Hysa, Colonna, Renzi
Allenatore: Dighera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trillini, buona la prima! Ancona - Real Rimini finisce 3-1

AnconaToday è in caricamento