Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Caos Maltempo: L'Ancona in dubbio tra "Dorico" o PalaVeneto

La pausa doveva portare nuova linfa tra i giocatori biancorossi: invece le abbondanti nevicate hanno frenato la preparazione in vista del derby di Jesi. Nel pomeriggio allenamento al "Dorico" o in caso di neve al PalaVeneto

La sosta doveva portare armonia e far rifiatare un ambiente apparso logoro e demotivato; invece un vento glaciale ha parallizzato i colori biancorossi portando neve e le dimissioni del "Sindaco" Osio.

Il derby di domenica (neve permettendo, a Jesi il "Carotti" è ancora inagibile) sarà un viatico importante per analizzare il reale stato di forma dell'Ancona. Il maltempo sta condizionando pesantemente la preparazione fisica dei dorici e nel pomeriggio si deciderà se allenarsi al PalaVeneto o allo stadio "Dorico".
Importante sarà verificare le condizioni di Cipolla e Gramacci entrambi alle prese con problemi muscolari.
Per quanto riguarda David invece regna l'ottimismo e il suo infortunio alla mano non lo dovrebbe precrudere dal derby di domenica..


Trillini dovrà fare a meno di Ruffini (espulso contro la Santegidiese), ma ritroverà Maiorano (fondamentale il suo rientro) e Marino. Oltre a loro il nuovo tecnico potrà contare sull'apporto del pubblico; infatti i tifosi biancorossi dopo il divieto di tre mesi e mezzo potranno nuovamente assistere la propria squadra in trasferta e dovrebbero essere emessi circa 700 biglietti in base agli accordi tra Questura e Jesina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos Maltempo: L'Ancona in dubbio tra "Dorico" o PalaVeneto

AnconaToday è in caricamento