Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Monte San Vito: alle "Terre di Maluk" seconda edizione della "Festa dello Sport"

Si è tenuta la scorsa settimana, alle “Terre di Maluk” di Monte san Vito, la 2° Festa dello sport organizzata dal Rotary club di Falconara in collaborazione con l’U.S. Ancona 1905. Ecco come è andata

Si è tenuta la scorsa settimana, alle “Terre di Maluk” di Monte san Vito, la 2° Festa dello sport organizzata dal Rotary club di Falconara in collaborazione con l’U.S. Ancona 1905 e grazie alla collaborazione attiva del responsabile tecnico del settore giovanile dorico Loris Servadio e professor Carlo Scacciapiche.

Il torneo di calcio si è aperto con la presentazione da parte del dott. Giuseppe Pignatelli, presidente del Rotary Club di Falconara, dello scopo della manifestazione improntato sulla esaltazione dei valori altamente educativi della attività sportiva. Quindi si è proseguito con l’intervento del prof. Floriano Marziali, coordinatore federale regionale della FIGC, il quale ha ricordato ai tanti genitori presenti che i veri protagonisti della manifestazione sono i bambini che vanno sempre incoraggiati e apprezzati per stimolare la loro maturazione, non va dimenticato – ha sottolineato ancora Marziali – che lo sviluppo della abilità passa anche attraverso l’errore, che è il fondamento della crescita: il gioco deve essere vissuto sempre con serenità, senza l’ansia della prestazione, dando il giusto valore al concetto di vittoria e sconfitta.

Quindi in un’atmosfera gioiosa, sei diverse squadre di calciatori appartenenti alla categoria Pulcini dell’U.S. Ancona 1905, del Borghetto 1972, del Palombina Vecchia, della Castelfrettese, della Falconarese e del Marina Monte, hanno giocato con grande impegno il torneo con una formula a sorpresa, dato che è stata resa nota solo poco minuti prima del fischio d’inizio, basata sulla creazione di formazioni miste in quanto selezionate nelle diverse società presenti. La formula innovativa ha permesso agli spettatori presenti sulle tribune, di assistere allo spettacolo sportivo in completo relax.
La giornata è stata così una effettiva occasione per i bambini per socializzare fra loro e per relazionarsi nella consapevolezza che l’avversario non è “il nemico”, ma un amico con cui giocare confrontandosi lealmente.

Alla fine della manifestazione, che ha visto tutti i bambini vittoriosi, è stata offerta come ricordo dell’evento dal Rotary club di Falconara e dai dirigenti dell’U.S. Ancona 1905 a ciascuno dei piccoli calciatori un gadget, una maglietta, un cappellino ed un portachiavi, in ricordo di una bella ed educativa giornata di sport.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte San Vito: alle "Terre di Maluk" seconda edizione della "Festa dello Sport"

AnconaToday è in caricamento