Futsal, per l'Ankon Nova Marmi pareggio pirotecnico contro Sambucheto

Con questo pareggio i dorici scendono in terza posizione nella classifica generale, preceduti dalla Dinamis Falconara vincente ad Ascoli che si piazza seconda, precedendoli di 1 punto

Ankon-Sambucheto

La compagine dorica non riesce a tornare alla vittoria contro la quart’ultima formazione del torneo, dopo la dolorosa trasferta di Fermo della settimana scorsa, passando dalla gioia per la rimonta effettuata a l’amarezza per quella subita oltre i minuti di recupero. Dopo circa quasi un mese, tutta la rosa e’ a disposizione, note liete i rientri di Guido Campofredano, autore di una doppietta, e di Francesco Ciavattini anche lui in gol a conferma della loro importanza in fase offensiva.

CRONACA - Buona parte del primo tempo e’ nettamente dominato per possesso, gioco e azioni da gol espresse. Gli ospiti reggono pero’ l’urto, difendendosi molto e puntando alle ripartenze. E' un copione gia’ visto, con il portiere ospite che si erge a protagonista assoluto, parando di tutto e di piu. Nei minuti conclusivi della prima frazione, complice una deviazione sotto porta dell’albanese Dritan, e con una rasoiata di Delcuratolo, colui che sara’ lo spauracchio di tutta la serata, termina un po’ sorprendentemente 0-2. Nel secondo tempo la partita esplode, regalando ben 10 gol e un infinita’ di emozioni. La fase difensiva da entrambe le parti diventa una chimera. Soffrono gli ospiti, assediati dalla sete di rimonta dorica, soffre pero’maledettamente anche l’Ankon che riesce ad accorciare, (1-2) con Guido Campofredano in mezza spaccata, per poi pero’ subire ancora un gol per il provvisorio 1-3, il tutto nel giro di 5 minuti. Adesso e’ un turbillion di gol, con Cristiano Delcuratolo, scatenato. Segnera’ ancora Guido Campofredano, complice deviazione di un avversario, bravo poi a servire l’assist per il timbro di Francesco Ciavattini, seguito da quello di Tommaso Pinto. Tra un gol e l’altro si arriva verso il finale del match ,che regala ancora sussulti. E’ una magia del mister capitano Davide Bilò. Gia’ in gol precedentemente, per il 2-3 con destro ad incrociare, che con caparbieta’ e colpo di genio porta in vantaggio i biancorossoneri di casa per il momentaneo 6-5 ad un minuto dal termine. L’odore dei 3 punti e’ fortissimo e avvolge il Palacus. Ma non sara’ cosi! Si perche’ e’ la serata incredibile dell’ex bomber del Cus Macerata. Si proprio lui ancora, Cristiano Delcuratolo, che su calcio di punizione al terzo minuto di recupero sigla il pareggio (6-6) che divide la posta in palio, entrando nel tabellino dei marcatori con il suo quinto gol personale. Obbiettivamente un piccolo passo indietro sotto l’aspetto del gioco per  la  formazione anconetana ,incappata in una serata davvero complicata e un po’ inattesa. Con questo pareggio i dorici scendono in terza posizione nella classifica generale, preceduti dalla Dinamis Falconara vincente ad Ascoli che si piazza seconda, precedendoli di 1 punto.

Tabellino:

AnkonNovaMarmi vs FutsalSambucheto:6-6

Marcatori:

0-1 Dritan al 20° (Sam) 
0-2 Delcuratolo al 29°(Sam) 
//
1-2 Guido Campofredano al 5°(Ank) 
1-3 Delcuratolo al 7°( Sam)
2-3 Davide Bilò al 8°( Ank) 2-4 Delcuratolo al 12°
(Sam)3-4 Campofredano Gui al 15(Ank)
4-4 Francesco Ciavattini al 19°(Ank)4-5 Delcuratolo
al 23°(Sam) 5-5 Tommaso Pinto al 25°(Ank)
6-5 Davide Bilò al 29° (Ank) 6- 6 Delcuratolo al 30+2(Sam)

AsD AnkonNovaMarmi : 
De Luca,De Tullio,Pinto,Juninho,Ciavattini
Bilo'(K)Campofredano Gui,Mancini,Gentili,
Campofredano Gio',(VK)Melis,Sabbatini
all : sig Andrea Mosca

Futsal Sambucheto:
Valeri,Batocco, Delcuratolo (K)Giaconi
Buldorini,(VK)Pizzicotti,Vecchi,Salvucci
Batocco,Dritan,Piccillo
all: sig Germani

Note: spettatori 80 circa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento