Atletica Osimo: riparte la stagione su pista con il "Trofeo città di Fermo"

Domenica 7 aprile appuntamento al campo scuola di atletica di Fermo, dove era in programma il "18° Trofeo Città di Fermo", con gare riservate alle categorie giovanili al mattino ed alle categorie assolute nel pomeriggio

Manuel Nemo

Conclusa l'attività indoor e lasciate alle spalle anche le corse campestri, per l'atletica leggera è tempo di tornare in pista all'aperto. Domenica 7 aprile appuntamento al campo scuola di atletica di Fermo, dove era in programma il "18° Trofeo Città di Fermo", con gare riservate alle categorie giovanili al mattino ed alle categorie assolute nel pomeriggio. L'Atletica Osimo ha partecipato domenica mattina con gli atleti della categoria cadetti/e, accompagnati da Emanuele Galassi e Fabiola Dolcini.

Per alcuni di loro era la prima gara all'aperto in questa categoria, in quanto al primo anno (Alessio Tonti, settimo nel lancio del peso, Irene Montalbò quarta nel lancio del peso e diciottesima nei m. 80, Greta Luchetti quarta nei 300 m. e quinta nel salto in alto) o in quanto nuovi arrivati in squadra (Matteo Ippoliti tredicesimo nel salto in lungo e quattordicesimo nei m. 80).

La prestazione migliore è arrivata da Debora Baldinelli, nella gara dei 1.000 m. dove è giunta seconda (tempo 3.14.62) alle spalle della "solita" avversaria di Corridonia, Sokhona Kebe. Per gli altri, quarto ed undicesimo posto di Simone Sabbatini, rispettivamente nel salto in lungo e nei m. 80, con due nuovi primati personali; sesto posto per Andrea Fossati Pesaresi nel lancio del peso. Nel pomeriggio le categorie assolute: gli atleti di Osimo erano in gara per la formazione della Tecno Adriatletica Marche. Qualche buon piazzamento ed alcuni primati personali migliorati. Nei 300 m. secondo posto per Tommaso Giuliodori (37.01, primato personale); nella stessa gara, personale anche per Andrea Beccacece, nono. Nei 1.000 m. terzo posto e personale per Matteo Sconocchini (2.42.47), sesto posto per Nicholas Sanseverinati e tredicesimo per Redon Hamiti (nuovo personale). Anche il polivalente Manuel Nemo si migliorava sia nel salto con l'asta, dove si è piazzato al terzo posto (m. 3.60), che negli 80 m., dove è arrivato ottavo. Nel lancio del peso quinto posto e personale per Alessio Tiffi Magi, sesto posto per Davide Baldinelli; per quest'ultimo quarto posto con buon miglioramento nel lancio del martello. Al termine, la squadra di casa, Sport Atletica Fermo, si aggiudicava il Trofeo Città di Fermo; la Tecno Adriatletica Marche vinceva la classifica a squadre del settore assoluto, mentre l'Atletica Osimo giungeva ottava nel settore promozionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

lina frontini premiata da assessore antonelli-2E sempre domenica 7 aprile una rappresentante dell'Atletica Osimo ha partecipato ai Campionati Italiani Invernali Pentathlon Lanci Master, che si sono disputati a Forlì. Lina Frontini (nella foto accanto all'assessore Antonelli) ha gareggiato nelle cinque prove previste, arrivando ai piedi del podio: per lei un quarto posto finale - categoria MF 50 - ad una manciata di punti dalla medaglia di bronzo. Nel dettaglio: 26.66 m. nel lancio del martello, nuovo primato personale; 9.76 m. nel peso, dove è arrivata prima; 20.97 m. nel disco; 24.27 m. nel giavellotto, secondo posto e nuovo personale; 9.42 m. nel martello con maniglia, per un totale di 2757 punti, migliorando il precedente punteggio che era di 2574 punti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

Torna su
AnconaToday è in caricamento