Anconitana, Marino dopo la "battaglia" di Servigliano: «Tre punti strameritati»

Il tecnico biancorosso elogia il cuore e la carica agonistica della squadra: «Bravi a reagire alle avversità». Rosicchiati due punti alla capolista ma ora serve la terza vittoria di fila

Il bomber Vincenzo Liccardi in azione a Servigliano

«Abbiamo fatto una guerra, siamo stati bravi a lottare contro tutto e tutti e questi tre punti sono strameritati». Gongolava a fine gara Umberto Marino, tecnico di un’Anconitana sorprendentemente volitiva, determinata, aggressiva, capace di sbancare Servigliano (3-2) a dispetto di una situazione ambientale complicata, decisioni arbitrali sfavorevoli e un campo impossibile.

«Abbiamo reagito bene anche a decisioni piuttosto bizzarre, ma la carica agonistica e la voglia di portare a casa il risultato non ci hanno mai abbandonato - ha commentato l’allenatore biancorosso -. Non era semplice, abbiamo pure perso Trombetta che si è infortunato dopo una ventina di minuti (il risentimento muscolare è ancora da valutare, ndr). E poi il rigore: c’era, ma il giocatore che l’ha guadagnato era in fuorigioco di alcuni metri. Bravi i ragazzi ad adattarsi ad ogni situazione». A sbrogliare la matassa ci ha pensato, alla fine, Giambuzzi con un gran gol. Ma da applausi è stato anche l’esordio assoluto di Liccardi, subito a segno con un’incornata: «Sono contento per Vincenzo, ha avuto un buon impatto e ha fatto una grande partita. Anche Basualdo all’esordio ha fatto bene, anche se su un campo del genere ha faticato ad esprimere le sue qualità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’Anconitana è cominciata la rincorsa, grazie anche al pareggio in extremis della Vigor Senigallia con l’Atletico Gallo: i dorici hanno rosicchiato due punti alla capolista, distante 5 punti. L’obiettivo ora conquistare la terza vittoria di fila (cosa mai riuscita in questo campionato) domenica prossima al Del Conero contro il Marina, ultimo impegno del girone d’andata e dell’anno. Con uno sguardo al mercato: alla ripresa degli allenamenti, domani, si aggregherà anche Luca Bartolini, il terzino sinistro prelevato dal Fabriano. Ma non è finita qui perché la società sta pensando di ingaggiare un altro attaccante e un centrocampista in più entro la chiusura del 23 dicembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento