Venerdì, 6 Agosto 2021
Sport

Feste finite, l'Anconitana torna in campo: contro l'Urbania non può sbagliare

La squadra di Marino deve riscattare un girone d'andata deludente, ma il tecnico è alle prese con due assenze pesanti. A disposizione l'ultimo acquisto, un attaccante argentino

Foto di repertorio

Finite le feste, torna il campionato di Eccellenza. L’Anconitana oggi ospiterà al Del Conero (ore 15, arbitra Cristian Romei di Isernia) l’Urbania di Simone Pazzaglia, già battuta all'andata per 1-0 (gol di Magnanelli) per la prima giornata di ritorno, dopo aver chiuso al giro di boa con la sonora sconfitta casalinga col Marina (2-4) e un deludente 7° posto, a 6 punti dall’Atletico Gallo capolista.

C’è tutto un girone di ritorno per recuperare terreno, ma la squadra di Umberto Marino, profondamente rinnovata dal mercato, non può permettersi altri passi falsi. L’ultimo regalo della società (l’ottavo della sessione invernale) è l’attaccante argentino Santiago De Sagastizabal, 22 anni, ex Pavia, ribattezzato El Flamenco (il Fenicottero) per la sua stazza (192 centimetri). Tornerà utile nel gioco aereo, a partita in corso, perché davanti il tecnico biancorosso, intenzionato a confermare il 4-4-2, partirà con la coppia Ambrosini-Liccardi. Marino potrà contare sul preziosissimo ritorno di Trombetta, ma dovrà fare i conti con due assenze pesanti: capitan Visciano (squalificato) e il difensore De Fabritiis, alle prese con un problema al ginocchio. In dubbio pure l’under Pierdomenico: torna titolare, in difesa, il 2002 Terranova. 

Queste le probabili formazioni
ANCONITANA (4-4-2): Battistini; Terranova, Trombetta, Micucci, Bartolini; Fiore, Basualdo, Magnanelli, Mansour; Ambrosini, Liccardi. All. Marino. 
URBANIA (4-3-1-2): Stafoggia; Renghi, Rossi M., Temellini, Labate; Lucciarini, Giovannelli Fraternali, Bozzi; Rossi A.; Cantucci, Fraternali. All. Pazzaglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feste finite, l'Anconitana torna in campo: contro l'Urbania non può sbagliare

AnconaToday è in caricamento