rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Altro

Insaziabile Sofia Raffaeli: dopo la World Cup, a Milano conquista un oro ed un argento

Chiusura col botto per la campionaessa di Chiaravalle nella tre giorni del Mediolanum Forum: si riconferma Regina della Coppa del Mondo grazie all'argento nell'all-around, quindi nelle prove individuali si prende l'oro al cerchio e l'argento alle clavette

Medaglie, emozioni ed entusiasmo con il tifo da stadio di un Mediolanum Forum di Milano tutto esaurito, per l’ultima tappa della Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica. Un successo organizzativo ma anche tecnico, perché le oltre diecimila persone in tre giorni di gare hanno potuto applaudire le Farfalle, ritornare a volare altissimo aggiudicandosi il concorso generale precedendo Israele e Cina, e ovviamente concede un’ovazione a Sofia Raffaeli. La campionessa di Chiaravalle, dopo aver scritto la storia della ritmica con i primi titoli iridati per l'Italia ed essersi ieri riconfermata Regina della World Cup, continua a dominare la scena internazionale dei piccoli attrezzi, anche nella tappa finale del Circuito 2023, portandosi a casa altre due medaglie, una d'oro e una d’argento.

La campionessa marchigiana, allenata da Julieta Cantaluppi alla Ginnastica Fabriano, si agiudica la prova al cerchio con il punteggio di 35.900 precedendo l’ucraina Viktoriia Onopriienko (35.250) e la tedesca Darja Varfolomeev. Nell'esercizio con le clavette la campionessa del mondo in carica ottiene la seconda piazza con 33.500, dietro alla Varfolomeev (34.000) e davanti a Stiliana Nikolova. L’agente del gruppo sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato, a causa di alcune imprecisioni alla palla e al nastro, si posiziona rispettivamente al settimo e all’ottavo posto. Ora, i riflettori si accenderanno nella vicina Spagna, visto che a Valencia – dal 23 al 27 agosto – scatteranno i Campionati Mondiali di Ginnastica Ritmica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insaziabile Sofia Raffaeli: dopo la World Cup, a Milano conquista un oro ed un argento

AnconaToday è in caricamento