Venerdì, 18 Giugno 2021
Amici animali

"Amici Animali": Schizzo cammina, ora ha bisogno solo di un padrone

Avevamo lanciato l'appello di solidarietà per il cagnolino "Schizzo" il 5 dicembre: ora riesce a camminare quasi perfettamente ed è pronto a trovare una famiglia. Aiuti per lui anche da Oslo

Schizzo (a sinistra) che gioca con un altro cane

Vi ricordate di Schizzo? Il buffo ma sfortunato cagnolino di sei mesi che non riusciva a camminare e che rischiava la soppressione, perché i proprietari non ne volevano più sapere. Avevamo lanciato il suo appello il 5 dicembre, per raccogliere i fondi necessari a garantirgli cure mediche e fisioterapia riabilitativa.
I volontari dell'associazione osimana "Amici Animali", che lo hanno preso sotto la loro ala protettrice e hanno gestito la campagna di solidarietà, ci hanno aggiornato sulle sue condizioni:

"Molte sono le persone che ci hanno aiutato, specialmente tante dalla Toscana oltre che dalle Marche, addirittura una signora italiana da Oslo!!!
Schizzo, come si può vedere dalle foto, é migliorato tantissimo, le terapie e la fisioterapia quotidiana hanno sortito effetti miracolosi, veramente insperati visto lo stato in cui si trovava appena un mese fa. Gli é rimasto il piedino della zampa anteriore menomato, nel senso che non ha più sensibilità in quel punto perché il nervo é stato leso irrimediabilmente.
Sia l'ortopedico che il fisioterapista sono molto soddisfatti del risultato raggiunto, perché la paralisi in cui si trovava Schizzo, cioé dal collo in giù, non gli permetteva neanche di stare seduto. Ora fa solo della
fisioterapia mirata per fargli riacquistare la muscolatura delle zampe.

La colletta ha dato ottimi risultati, siamo arrivati a circa la metà della cifra che inizialmente ci avevano quantificato come spesa totale e, dati i miglioramenti che ha fatto Schizzo, contiamo che non ci servano molti altri soldi oltre quelli già raccolti.
Considerato il brutto momento di crisi che tutti noi stiamo vivendo, ci ha veramente commosso vedere quanta generosità ci sia ancora in Italia, quante persone abbiano dato anche quel poco per aiutare questa creatura sfortunata.
Ma il nostro compito non é ancora finito, dati i progressi di Schizzo, ora urge trovargli anche una casa, una famiglia che si possa prendere cura di lui per sempre e fargli dimenticare la brutta avventura dei suoi primi 6 mesi di vita.
Se c'è qualcuno che, una volta finita la fisioterapia, lo vuole adottare, può chiamare questi numeri:

3392355778
3406456168


Veramente grazie a tutti quelli che ci hanno aiutato a salvare Schizzo!!!


Ass. Amici animali Onlus"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Amici Animali": Schizzo cammina, ora ha bisogno solo di un padrone

AnconaToday è in caricamento